Letteratura

«Manifestazioni verghiane», torna il teatro di reviviscenza con «L'amante di Gramigna»

08/08/2008 20:00
08/08/2008 22:00
Il regista Giovanni Ielo

Venerdì 8 agosto h.20 - Vizzini

Storie di briganti, amori e tradimenti nella Sicilia post risorgimentale, vicende che racchiudono un messaggio, ieri come oggi, sempre attuale. L’associazione «Teatro Skenè» inaugura venerdì sera 8 agosto (ore 20) a Vizzini, con «L’amante di Gramigna», la prima delle sei serate che quest’anno le «Manifestazioni verghiane» dedicheranno al teatro di reviviscenza.

Vincenzo Consolo

Nato nel 1933 a Sant’Agata di Militello, Vincenzo Consolo è considerato uno dei maggiori narratori italiani viventi

Maria Occhipinti

Maria Occhipinti

Nata a Ragusa nel 1921, è stata scrittrice e femminista.