Spettacoli

Carnevale nel Barocco

19/02/2012 17:30
19/02/2012 22:30
Carnevale nel Barocco

“Festa Barocca”
La Cattedrale si vestirà di luci e colori divenendo magica scenografia di piazza San Giovanni dove si alterneranno momenti di teatro, balli, animazione, spettacoli con artisti, comparse e figuranti in abiti d’epoca, uomini fuoco e straordinari effetti scenici

“Danze in cerchio”
La piazza si trasformerà in un vero e proprio salone delle feste, insieme a coreografi e figuranti in costume, che coinvolgeranno il pubblico presente in coreografie d’insieme e balli d’epoca, intrattenendo con vari momenti spettacolari

No surrender: storie di chi parte e di chi resta

13/02/2012 20:00
13/02/2012 23:59
Locandina "No surrender: storie di chi parte e di chi resta"

A Catania due film in prima visione per raccontare i giovani e la scelta, sempre più comune, tra amare l'Italia oppure lasciarla

Storie di giovani che vanno e che restano. Giovani che partono da Catania e trovano la loro strada altrove. Oppure che girano l'Italia alla ricerca delle giuste motivazioni per amarla, o di quelle più valide per lasciarla. Il 13 febbraio, alle 20:15, al cinema King di Catania, il tema principale sarà questo, e si declinerà in due pellicole di grande valore. Durante l'evento, dal titolo «No surrender: storie di chi parte e di chi resta», sarà proiettato in anteprima assoluta il cortometraggio «Il pezzo di carta», del giovane regista catanese Marco Pirrelo. A seguire il documentario «Italy: love it or leave it», di Gustav Hofer e Luca Ragazzi, già entusiasticamente recensito dal quotidiano La Repubblica.

Corteo Storico Antiche Torri A Santa Lucia Del Mela

10/02/2012
Corteo Storico a Santa Lucia del Mela

Associazione Culturale "ANTICHE TORRI"

L'Associazione "Antiche Torri" nasce a Santa Lucia del Mela ed è un'associazione culturale e ricreativa, che ha come scopo la promozione e l'organizzazione di iniziative culturali, ricreative e musicali; promuove inoltre una cultura della legalità, solidarietà e tutela dell'ambiente; valorizza il patrimonio storico, artistico e culturale di Santa Lucia del Mela. Tra le attività più importanti, l'Associazione organizza la rievocazione storica del corteo di Federico II di Svevia e la terza edizione del Presepe Vivente a Santa Lucia del Mela.

Andy e Norman

13/01/2012 21:00
15/01/2012 19:00
Stagione teatrale Teatroimpulso

commedia di Neil Simon, regia di Simone Benigno, produzione Teatroimpulso
al teatro Tezzano di via Tezzano n. 40 - Catania
Per informazioni Teatroimpulso 349.4002700 www.teatroimpulso.it

Andy e Norman sono due amici perennemente in bolletta che sopravvivono barcamenandosi tra articoli per riviste, soggetti di film per adulti, creditori e una padrona di casa molto particolare. La loro "tranquilla" convivenza verrà improvvisamente sconvolta da un evento inaspettato: una ragazza americana di nome Sophie.

TURNO A VENERDÌ ORE 21:00
TURNO B SABATO ORE 21:00
TURNO C DOMENICA ORE 19:00

Ingresso al singolo spettacolo € 10,00
Abbonamento a 4 spettacoli € 30,00

STAGIONE TEATRALE 2011/2012 - TEATRO ABC

29/10/2011 18:00
27/05/2012 19:00
locandina

Cari AMICI,

PIPPO BARONE e La Compagnia Teatrale Rosina Anselmi sono lieti di presentarVi la Stagione Teatrale 2011/2012 :

1° spett. 29-30 Ottobre 2011 “L’ABBUFFATA” DI NICOLA DIODATI

2° spett. 17-18 Dicembre 2011 ”PAZZII” DI PIPPO BARONE

3° spett. 18-19 Febbraio 2012 “LUI LEI L’ALTRO” DI RINO LONGO

4° spett. 21-22 Aprile 2012 ”LE DUE MASCHERE” DI ARNICHES

5° spett. 26-27 Maggio 2012 ”GRAN VARIETà” DI PIPPO BARONE

Teatro ABC Via Pietro Mascagni 92 - 95129 Catania

ABB. 5 SPETT.

Turno A sab ore 18.00 Poltronissime € 65.00 Poltrone € 55.00

Turno B sab ore 21.00 Poltronissime € 70.00 Poltrone € 60.00
Turno C dom ore 18.00 Poltronissime € 70.00 Poltrone € 60.00

Info e Prenotazioni : 095 7910230 , 094228131 o presso il Circuito Box-Office

Sito web: www.pippobarone.com ; e-mail: info@pippobarone.com

Vi Aspettiamo al Teatro per una stagione all’insegna del divertimento con inedite e divertenti commedie.

Metti una sera che...ne parliamo

22/10/2011 21:00
23/10/2011 18:30
Locandina del primo spettacolo della Stagione "Teatro D'Attore" 2011/12 al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla

TEATRO DONNAFUGATA
di RAGUSA IBLA

 Ottobre
Sab22 ore 21:00 / Dom23  ore 18:30

non perdete il 1° appuntamento della  stagione teatrale
TEATRO D'ATTORE 2011/2012
 

 METTI UNA SERA CHE... NE PARLIAMO
One man show dello straordinario mattatore
 
di e con Pippo Pattavina
 
Unico ed inimitabile da quasi 50 anni protagonista in tutti i più importanti teatri italiani
 
LO SPETTACOLO:
 
Il divertente spettacolo, vede come unico Protagonista il noto attore, che darà vita ad un esilarante monologo sulla tecnologia, i giovani d'oggi ed giovani “d' allora”. Un vero e proprio Exursus sulle, a volte inconciliabili, differenze generazionali. Non mancheranno inoltre esilaranti episodi e avvenimenti biografici. In quasi un'ora e mezza di spettacolo ci sarà tempo anche per deridere i protagonisti di tutto il panorama politico non senza un po' di sana autoironia. Un susseguirsi dunque di irresistibile gags e battute per una una sorta di colloquio confidenziale tra il protagonista Pattavina, attore unico ed inimitabile da quasi 50 anni protagonista in tutti i più importanti teatri italiani, e gli ascoltatori in platea.
 
direzione artistica COSTANZA E VICKY DI QUATTRO

consulenza artistica CARLO FERRERI

Ingresso 12 Euro

Info e contatti:
Teatro Donnafugata
Via Pietro Novelli, 3
97100 Ragusa Ibla (Rg)
3392912245
www.teatrodonnafugata.com

Corso di Avviamento alla recitazione

20/10/2011 18:30
20/11/2011 16:00
Scuola di teatro

Programma 2011
Corso base di recitazione per attore teatrale, tenuto da Mario Guarneri, propedeutico al corso di secondo livello "Metamorfosi". Fornisce una panoramica delle tecniche usate per il training attorale e mira all'abbattimento delle barriere inibitorie che ostacolano la corretta comunicazione. Gli esercizi proposti riguardano: respirazione, rilassamento, senso propriocettivo, espressione corporea, fonazione, ascolto, concentrazione, fiducia, improvvisazione e spirito ludico.
Si consiglia la frequenza di questo corso anche a chi è interessato solo all’uso professionale della voce e non alla recitazione, in quanto si inizia a lavorare sulla percezione del corpo e del respiro: strumenti essenziali alla corretta fonazione, sullo sblocco dei canali comunicativi verbali e non verbali e sulle dinamiche relazionali. Chi è interessato solo a questo aspetto, alla fine del corso di Avviamento, potrà iniziare il corso specifico di "Dizione e impostazione della voce" che parte comunque a febbraio.
Il percorso formativo per chi invece è interessato alla formazione dell’attore, continua con il corso di secondo livello: “Metamorfosi”.

Il corso si articola in nove incontri di due ore ciascuno. Sono disponibili le seguenti sessioni:

Iscrizioni entro il 20 ottobre 2011
Per informazioni ed iscrizioni saremo in sede il 13, 16 e 20 ottobre dalle ore 18:30 alle ore 19:30.
Turni disponibili:
A) Domenica dalle ore 11:00 alle ore 13:00, dal 23 ottobre al 18 dicembre 2011;
B) Martedì dalle ore 18:00 alle ore 20:00, dal 25 ottobre al 18 dicembre 2011;
C) Martedì dalle ore 20:15 alle ore 22:15, dal 25 ottobre al 18 dicembre 2011;
D) Mercoledì dalle ore 20:15 alle ore 22:15, dal 26 ottobre al 18 dicembre 2011;

Iscrizioni entro il 17 novembre 2011
Per informazioni ed iscrizioni saremo in sede il 3, 10 e 17 novembre dalle ore 18:30 alle ore 19:30
In questo turno si faranno due lezioni a incontro.
Turno:
E) Sabato dalle ore 16:00 alle ore 20:00, dal 19 novembre al 18 dicembre 2011;

Le iscrizioni ad ogni turno si chiudono al raggiungimento del numero di partecipanti previsto.

NB: L'incontro finale di domenica 18 dicembre 2011 accomunerà tutti i gruppi insieme dalle ore 17:00 in poi.

Il costo totale del corso è di € 60,00 + € 10,00 per la quota associativa 2011 per chi non l'avesse già versata. È previsto un attestato di frequenza per chi partecipa ad almeno 6 incontri (3 per il turno E).

Chi frequenta anche il corso di Sceneggiatura avrà uno sconto di € 20,00 sul totale. I soci ed ex soci che volessero ripetere il corso di Avviamento avranno uno sconto del 50% sull'importo del corso. Gli sconti non sono cumulabili.

Teatroimpulso
via Giovanni Gentile 29/31 Catania
Tel. 3494002700
www.teatroimpulso.it

Corteo Storico di Rometta (ME): Federico III, Re di Sicilia e la consegna dei Privilegi (1323)

13/08/2011 17:00
13/08/2011 23:00
web manifesto.jpg

Il Corteo Storico di Rometta nasce nel 1984, ideato ed organizzato dall’Associazione Culturale Marduk con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e storico di Rometta. Dopo alcuni anni di interruzione, nel 2003 il Corteo riprende nuovamente vita ad opera dell’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Associazione Marduk. Ogni anno, nel periodo estivo, l’appuntamento di Rometta con la sua Storia si ripete nello splendido scenario dell’antica città-castello.
Per valorizzare e promuovere il patrimonio culturale e storico di Rometta, l’Associazione Culturale Marduk organizza per sabato 13 agosto 2011, la IX° Edizione del Corteo Storico, tradizionale appuntamento con alcuni degli eventi del glorioso passato di Rometta.
Il protagonista della rievocazione romettese di quest’anno è la figura del grande Re di Sicilia, Federico III (1296-1337). Il monarca, il 13 ottobre 1323, grato ai Romettesi per l’appoggio militare e politico nella sanguinosa guerra contro gli Angioini, confermava, al Demanio Regio, Rometta con il suo territorio ed estendeva ai cittadini le stesse immunità di cui beneficiavano i messinesi oltre a specifiche prerogative di carattere fiscale e giudiziario. Ma ecco alcune parole del Sovrano scritte (in latino) nella pergamena: “Con il presente Privilegio Vogliamo rendere noto a tutti, sia presenti che futuri, che Noi ordiniamo che la città di Rametta e i nostri fedeli che abitano e dimorano in essa siano liberi (esenti) da Contea, Baronia e Feudo….”.
La preziosa Pergamena è custodita nell’Archivio di Stato di Messina a disposizione degli studiosi di Storia Medievale. Il Corteo, partendo da Porta Terra o Milazzo, dove il Sovrano riceverà le chiavi della Città-Castello, si snoderà per le vie del centro storico di Rometta sino a raggiungere la Piazza Maggiore. Qui simbolicamente, il personaggio che rappresenterà Federico III, consegnerà la pergamena dei privilegi al Capitano della Città. Alla manifestazione prenderanno parte numerosi personaggi in costume d’epoca tra i quali, Dame, Sbandieratori, Dignitari, Vessiliferi e Alfieri. Al Corteo parteciperanno le rappresentanze dei cortei storici di S. Lucia del Mela, Scaletta Zanclea e Motta S. Anastasia.

PROGRAMMA:
SABATO 13 AGOSTO 2011
ORE: 18,00 inizio del Corteo Storico con incontro del Sovrano presso Porta Terra con i dignitari della Città Demaniale di Rometta. Successivamente, Alfieri, Sbandieratori, Dame, Dignitari e Vessiliferi sfileranno in corteo per le vie della Città-Castello sino a giungere nella Piazza Maggiore dove il Sovrano consegnerà al Capitano la Pergamena con i Privilegi.
ORE: 21,00 La “VIA DEI SAPORI” organizzata dall’Associazione GLOBUS con degustazione di prodotti gastronomici tipici locali. Durante la Via dei sapori si esibiranno gruppi folcloristici e artisti di strada.

ASSOCIAZIONE CULTURALE MARDUK - Via S. Cono - 98043 Rometta - www.assomarduk.it
info@assomarduk.it

PIROºNAΞOΣ, il Fuoco e il Mito

31/07/2011 23:00
01/08/2011 01:00
PIRONAXOS

Nato dall’idea di accostare i fuochi artificiali ai luoghi e ai fatti che raccontano la storia della prima colonia greca di Sicilia, PIROºNAΞOΣ, si propone come un evento spettacolare, inserito nel “Circuito del Mito” della Regione Siciliana, atto ad attrarre, evocare, emozionare, impressionare ed informare il pubblico, che sia turista o residente. Domenica 31 luglio 2011, alle ore 23.00, Lungomare di Giardini Naxos nei pressi della spiaggia di San Pancrazio.

PIROºNAΞOΣ, ideato e organizzato dalla Vaccalluzzo Events s.r.l. con il sostegno della Regione Siciliana e in collaborazione con il Comune di Giardini Naxos, vuole essere la rievocazione e la spettacolarizzazione della fondazione della prima colonia greca dell’Isola. Realizzato su quello stesso angolo di mare che agevolò nel 734 a.C lo sbarco dei Calcidesi sul lembo di terra che, ancora oggi, porta con orgoglio il nome di Giardini Naxos, attraverso la tematica del fuoco, caro agli dei dell’Olimpo e sacro per gli uomini, le grandiose coreografie piromusicali e pirotecniche firmate Vaccalluzzo, azienda leader del settore e campione del mondo; le proiezioni su schermo ad acqua e gli effetti laser, realizzati da Laser Entertainment e un reading, scritto ed interpretato dal regista teatrale Guido Turrisi, domenica 31 luglio 2011, alle ore 23.00, presso il lungomare di Giardini Naxos, si vuole far rivivere allo spettatore l’incredibile emozione del momento che ha segnato la nascita della nostra civiltà, rievocando la storia, i miti e gli antichi fasti della prima colonia greca di Sicilia.

Se si volesse spiegare la scelta di utilizzare il fuoco come leitmotiv dell’evento, mirato a valorizzare la storia dell’antica Naxos, non basterebbero innumerevoli tomi di enciclopedie per citare tutti gli studi e le teorie che illustrano il nesso tra l’elemento naturale del fuoco e l’antica cultura ellenica. Ma lasciamo ai padri della filosofia, agli scienziati e agli studiosi ellenistici, da Anassimene a Platone passando per Eraclito e Pitagora, le lunghe disquisizioni sull’importanza attribuita a questo elemento primario, che sia inteso come simbolo, come forza naturale o come elemento divino. Basta riportare alla memoria il mito immortale del “fuoco greco”, imbattibile e tenutissima arma esplosiva in grado di resistere persino alla forza dell’acqua e sapere che il fuoco, dalla sua scoperta, viene considerato l’agente trasformatore primordiale, padre del moto perenne ed universale, generatore di vita e di morte. Fuoco, sinonimo di luce, calore, energia vitale, passione, tradizione e folclore; simbolo della storia di un popolo che si rigenera e che si evolve nel tempo, dagli albori al presente.

Protagonista indiscussa la baia di Naxos e gli elementi che ne hanno segnato la vita, quelli naturali come le coste, il mare e i fastosi giardini (tanto ammirati dai greci); quelli storici come l’avvistamento delle veloci imbarcazioni calcidesi e il loro approdo nei pressi di Capo Schisò, quelli culturali come l’uso degli antichi fuochi sacri, tra i miti e gli dei del’antica cultura ellenica. Seguendo il percorso storico, accompagnando il fluire dei fatti prendendone la forma, i colori e i costumi, declinandosi in preziose occasioni di riscoperta della loro bellezza, PIROºNAΞOΣ: “Il Fuoco e il Mito”, per una notte, riporterà in vita gli antichi fasti della Magna Grecia.

III° EDIZIONE MODA E ARCHITETTURA "IL GIARDINO DELLE BACCANTI"

31/07/2011 21:30
fashion designer: Stefano Scannapieco

III° EDIZIONE MODA & ARCHITETTURA
“IL GIARDINO DELLE BACCANTI”

L’Alta Moda Ritorna in provincia di Ragusa……
Il 31 Luglio 2011 alle ore 21.30 sarà presentata la III° Edizione di Moda & Architettura dal Titolo “ Il Giardino delle Baccanti”. L’evento si svolgerà presso Le Dimore Del Valentino a Sampieri, scenografica location di suggestiva bellezza, ricavate da un’antica Masseria del 1861 e con passione restaurate, grazie al recupero di materiali e utensili d’epoca. Esse sorgono all’interno di un meraviglioso vivaio, circondate da secolari carrubi e suggestivi cactus: luogo di incredibile bellezza e di notevole interesse artistico, la vecchia Masseria, costruzione caratteristica del nostro paesaggio ibleo, recuperata e ritornata a rivivere in tutto il suo splendore.
L’evento è organizzato in collaborazione con Confeserfidi, Banca Mediolanum e il prestigioso marchio Toni and Guy.
“Moda e architettura” è un progetto che ha come tema la città di Scicli: un percorso lungo gli spazi dismessi, dimenticati, eppure di grande valenza storico paesaggistica.
E' questa la mission dell'iniziativa che, dopo la felice esperienza del 2009, tenutasi nel parco delle grotte di Chiafura a Scicli, e del 2010, tenutasi presso il Museo della Pietra a Sampieri, fa tappa quest'anno alle Dimore del Valentino a Sampieri.
Sp. 66 Sampieri Marina di modica km1 SCICLI (RG)
Un'estemporanea vivente, in cui gli abiti di alta moda, bellissime modelle fluttuano e ondeggiano fra le architetture e i giardini della masseria, luogo di grande fascino scenico.
I fashion Designers che animeranno la serata presentando le loro collezioni sono: il catanese Salvo Presti, il comisano Almacesco e il catanese Stefano Scannapieco.
ATOMO e’ la collezione presentata da Salvo Presti. "un atomo colpito da un fascio di energia genera una deflagrazione dovuta al cambiamento di orbita dell'ultimo elettrone; questo fa si che si produca energia."
la collezione Salvo Presti è stata prodotta da un'esplosione di energia positiva, che ha ritorto, distorto, intrecciato e deformato i tessuti in evoluzioni scultoree di taffetà e mikado di seta, e in fluidi volteggi di satin e creponne di seta!
come nella street art newyorkese, i colori sono fluorescenti e accesi: i viola lacca, i rosa shocking, i turchesi brillanti e i verdi acidi si mischiano in un vortice caleidoscopico di colori per accendere una nuova femminilità, fatta di trasparenti camice di pizzo, fluidi pantapigiami di satin, morbide bluse di creponne e scultorei abiti di mikado e taffetà, tutto contraddistinto dallo stile e dal glamour dello studio 54!
La Collezione di Almacesco alternativamente Haute Couture propone abiti dalla bellezza a valenza ambientalista, dove s’intravedono, nella fusione tra elementi tradizionali e sguardo al futuro, alcuni dei materiali riutilizzati. Il vintage di Almacesco fresco, raffinato e intelligente suggerisce, allo stesso tempo, un genere essenzialmente ‘povero’. I capi dalle nuances dei bruciati con qualche tocco di nero, ripercorrono linee libere e morbide che a volte si sfilacciano contrastando lo stile originariamente composto e classico. Il gioco del vedo e non vedo, i tratti di non rifinito e la ricercata antitesi dei tessuti e dei materiali, dal pizzo francese, il tulle ricamato, il georgette, alla corda e la iuta, si coniugano nella resa di abiti in parte scenografici. E, ancora, come sempre, i particolari e i dettagli si aggiungono a inseguire un’eleganza davvero differente.
In sintonia con l’originale idea, la collezione è accompagnata da interessanti borse realizzate sempre da Almacesco; sono accessori eleganti e frivoli così come pratici e poveri che hanno voluto integrare, se non rafforzare, il concetto d’origine.

“Ritorno In Sicilia” è la collezione 2011 presentata dal fashion designer Stefano Scannapieco. Una collezione fortemente ispirata alla tradizione e ai classici abiti indossati dalle donne della Sicilia del dopoguerra.
Bustini e corsetti diventano elementi essenziali del guardaroba di una donna, che più che mai vuole essere glamour,pur rifacendosi alla tradizione.
Il pizzo diventa il Leit Motiv di tutta la collezione,indossato in qualsiasi ora del giorno.. Vecchi scialli recuperati dai bauli delle case padronali,una volta indossati per andare a messa la domenica mattina,diventano adesso elementi decorativi..e gocce di vecchi lampadari rotti danno vita a scintillanti collane e orecchini..

L'iniziativa è patrocinata dalla Regione Siciliana e dalla Provincia regionale di Ragusa.
Gli allestimenti ornamentali realizzati con piante grasse ed esotiche sono curate dal Vivaio del Valentino.
Si ringraziano: Le Dimore del Valentino, Artingiancassa Gruppo BNP Paribas, Conad , Beasy Bureau, Turi Greco, Alosha Giuseppe Marino e Compagnia Tecne, Fiocchi di Riso, Studio Scenografie 39, Barocco Modicasa, Elio Servizi noleggio, Ristorante al Galeone, Villa Di Pasquale, Studio Marcom.
Sito ufficiale della manifestazione: http://www.iscicli.it
Video: http://www.youtube.com/watch?v=MvkfMb48tJE
Per info
Compagnia del Mediterraneo Società Cooperativa
Dott. Laura Calabrese 0932 932510