Feste ed eventi

Seleziona una categoria specifica
Venerdì May 13, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

STAGIONE TEATRALE 2010-2011
Teatro Grotta Smeralda
Via Antonello Da Messina 11

16-17 ottobre 2010
TUTTI SUTTA 'NTETTU - DI SANTO CAPIZZI
A causa di un equivoco, viene assegnata la stessa casa popolare a due diverse famiglie che la occupano contemporaneamente. In attesa che arrivi l'impiegato comunale a risolvere il problema, le famiglie sono costrette a convivere e condividere situazioni particolari.

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

Inizio:13/05/2011 16:00

La Società Dante Alighieri e la Fondazione “Maria e Goffredo Bellonci”, organizzatrice del Premio Strega proseguono anche quest’anno le attività congiunte di promozione e diffusione della cultura italiana. Quest’anno la rosa dei partecipanti si allarga con l’ingresso del Comitato di Siracusa che ospiterà un esponente della Fondazione Bellonci e due autori candidati al Premio Strega 2011, animando così il dibattito letterario in città.

Sabato May 14, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

STAGIONE TEATRALE 2010-2011
Teatro Grotta Smeralda
Via Antonello Da Messina 11

16-17 ottobre 2010
TUTTI SUTTA 'NTETTU - DI SANTO CAPIZZI
A causa di un equivoco, viene assegnata la stessa casa popolare a due diverse famiglie che la occupano contemporaneamente. In attesa che arrivi l'impiegato comunale a risolvere il problema, le famiglie sono costrette a convivere e condividere situazioni particolari.

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

La Società Dante Alighieri e la Fondazione “Maria e Goffredo Bellonci”, organizzatrice del Premio Strega proseguono anche quest’anno le attività congiunte di promozione e diffusione della cultura italiana. Quest’anno la rosa dei partecipanti si allarga con l’ingresso del Comitato di Siracusa che ospiterà un esponente della Fondazione Bellonci e due autori candidati al Premio Strega 2011, animando così il dibattito letterario in città.

Inizio:14/05/2011 19:00

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Domenica May 15, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

STAGIONE TEATRALE 2010-2011
Teatro Grotta Smeralda
Via Antonello Da Messina 11

16-17 ottobre 2010
TUTTI SUTTA 'NTETTU - DI SANTO CAPIZZI
A causa di un equivoco, viene assegnata la stessa casa popolare a due diverse famiglie che la occupano contemporaneamente. In attesa che arrivi l'impiegato comunale a risolvere il problema, le famiglie sono costrette a convivere e condividere situazioni particolari.

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

Inizio:13/05/2011 16:00
Fine:15/05/2011 13:00

La Società Dante Alighieri e la Fondazione “Maria e Goffredo Bellonci”, organizzatrice del Premio Strega proseguono anche quest’anno le attività congiunte di promozione e diffusione della cultura italiana. Quest’anno la rosa dei partecipanti si allarga con l’ingresso del Comitato di Siracusa che ospiterà un esponente della Fondazione Bellonci e due autori candidati al Premio Strega 2011, animando così il dibattito letterario in città.

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Lunedì May 16, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

STAGIONE TEATRALE 2010-2011
Teatro Grotta Smeralda
Via Antonello Da Messina 11

16-17 ottobre 2010
TUTTI SUTTA 'NTETTU - DI SANTO CAPIZZI
A causa di un equivoco, viene assegnata la stessa casa popolare a due diverse famiglie che la occupano contemporaneamente. In attesa che arrivi l'impiegato comunale a risolvere il problema, le famiglie sono costrette a convivere e condividere situazioni particolari.

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Martedì May 17, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

STAGIONE TEATRALE 2010-2011
Teatro Grotta Smeralda
Via Antonello Da Messina 11

16-17 ottobre 2010
TUTTI SUTTA 'NTETTU - DI SANTO CAPIZZI
A causa di un equivoco, viene assegnata la stessa casa popolare a due diverse famiglie che la occupano contemporaneamente. In attesa che arrivi l'impiegato comunale a risolvere il problema, le famiglie sono costrette a convivere e condividere situazioni particolari.

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Mercoledì May 18, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

STAGIONE TEATRALE 2010-2011
Teatro Grotta Smeralda
Via Antonello Da Messina 11

16-17 ottobre 2010
TUTTI SUTTA 'NTETTU - DI SANTO CAPIZZI
A causa di un equivoco, viene assegnata la stessa casa popolare a due diverse famiglie che la occupano contemporaneamente. In attesa che arrivi l'impiegato comunale a risolvere il problema, le famiglie sono costrette a convivere e condividere situazioni particolari.

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Giovedì May 19, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

STAGIONE TEATRALE 2010-2011
Teatro Grotta Smeralda
Via Antonello Da Messina 11

16-17 ottobre 2010
TUTTI SUTTA 'NTETTU - DI SANTO CAPIZZI
A causa di un equivoco, viene assegnata la stessa casa popolare a due diverse famiglie che la occupano contemporaneamente. In attesa che arrivi l'impiegato comunale a risolvere il problema, le famiglie sono costrette a convivere e condividere situazioni particolari.

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Venerdì May 20, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

STAGIONE TEATRALE 2010-2011
Teatro Grotta Smeralda
Via Antonello Da Messina 11

16-17 ottobre 2010
TUTTI SUTTA 'NTETTU - DI SANTO CAPIZZI
A causa di un equivoco, viene assegnata la stessa casa popolare a due diverse famiglie che la occupano contemporaneamente. In attesa che arrivi l'impiegato comunale a risolvere il problema, le famiglie sono costrette a convivere e condividere situazioni particolari.

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Sabato May 21, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

STAGIONE TEATRALE 2010-2011
Teatro Grotta Smeralda
Via Antonello Da Messina 11

16-17 ottobre 2010
TUTTI SUTTA 'NTETTU - DI SANTO CAPIZZI
A causa di un equivoco, viene assegnata la stessa casa popolare a due diverse famiglie che la occupano contemporaneamente. In attesa che arrivi l'impiegato comunale a risolvere il problema, le famiglie sono costrette a convivere e condividere situazioni particolari.

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Inizio:21/05/2011 08:30
Fine:21/05/2011 13:30

workshop di ritratto fotografico con modella
Sabato 21 maggio 2011
Iscrizioni entro il 18 maggio

Luogo:
Giardini Azienda Olivicola Erbavoglio, c.da Renaura strada Laganelli n° 8, Siracusa

Programma:
Arrivo in azienda ore 8,30.
introduzione al workshop
sessione tecnico-pratica con modella
Pausa caffè
sessione tecnico-pratica con modella
Fine dei lavori ore 13,30

Argomenti trattati:
aspetti teorici e pratici del ritratto, rapporto tra fotografo e modello.

numero minimo di partecipanti 10

Informazioni:
opificiodicultura@ymail.com cell.339.54.87.448 Studio Vasta, Piazza Pancali 11 siracusa

Domenica May 22, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Inizio:16/10/2010 18:00
Fine:22/05/2011 23:00

STAGIONE TEATRALE 2010-2011
Teatro Grotta Smeralda
Via Antonello Da Messina 11

16-17 ottobre 2010
TUTTI SUTTA 'NTETTU - DI SANTO CAPIZZI
A causa di un equivoco, viene assegnata la stessa casa popolare a due diverse famiglie che la occupano contemporaneamente. In attesa che arrivi l'impiegato comunale a risolvere il problema, le famiglie sono costrette a convivere e condividere situazioni particolari.

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Inizio:22/05/2011 00:30
Fine:22/05/2011 12:00

Domenica 22 maggio Officine Culturali e la Facoltà di Lettere e Filosofia invitano i più piccoli al Monastero dei Benedettini, che a partire dalle 9,30 si trasformerà in terreno da gioco. I giovani visitatori compiranno un divertente viaggio nella letteratura e nella gastronomia accompagnati da Mario Giuffrida, che per l’occasione vestirà i panni del Professor Talentus. Il laboratorio L’arte di Michelasso, mangiare bere e andare a spasso punta a stimolare la voglia di leggere, scrivere e inventare attraverso appetitosi racconti della narrativa mondiale.

Lunedì May 23, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Martedì May 24, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Mercoledì May 25, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Inizio:25/05/2011 20:30
Fine:25/05/2011 23:00

Best Memories in collaborazione con
L’Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti di Ragusa
Sezione Provinciale “G. Fucà” di Ragusa
invita a partecipare alla

"Cena al buio"
… alla scoperta di nuovi orizzonti!

Giovedì May 26, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Venerdì May 27, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Inizio:27/05/2011 18:30

Per il terzo anno consecutivo “il sorriso di Roberta per l’UNICEF” ha scelto la sala a vetri del Paladiana del Comune di Milazzo, come occasione di grande richiamo.

Dopo la precedenti edizioni imperniate sull’aiuto ai bambini boliviani vittime del lavoro minorile nell'anno 2009, e ai bambini di Haiti, vittime del terremoto che ha sconvolto l' isola nell'anno 2010, questa terza edizione del 2011 vuole dare un aiuto concreto e sostanziale ai bambini del Darfur, vittime di una guerra più che ventennale che insanguina il Sudan.

Inizio:27/05/2011 21:00

L’associazione Officine Culturali, in collaborazione con la Facoltà di Lettere e Filosofia, vi invita venerdì 27 maggio a godere degli splendidi spazi del Monastero dei Benedettini nell’insolito orario serale.
I percorsi guidati avranno inizio alle 21:00 e si svolgeranno ogni mezz’ora fino a mezzanotte (ultima partenza h 23:30 ). Sarà quindi possibile visitare i luoghi più significativi del Monastero: i chiostri, il giardino pensile del noviziato costruito sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il Refettorio e l’ antica Cucina realizzata dal Vaccarini con i sottostanti magazzini, oggi Museo della Fabbrica.

Sabato May 28, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Per il terzo anno consecutivo “il sorriso di Roberta per l’UNICEF” ha scelto la sala a vetri del Paladiana del Comune di Milazzo, come occasione di grande richiamo.

Dopo la precedenti edizioni imperniate sull’aiuto ai bambini boliviani vittime del lavoro minorile nell'anno 2009, e ai bambini di Haiti, vittime del terremoto che ha sconvolto l' isola nell'anno 2010, questa terza edizione del 2011 vuole dare un aiuto concreto e sostanziale ai bambini del Darfur, vittime di una guerra più che ventennale che insanguina il Sudan.

Inizio:27/05/2011 21:00
Fine:28/05/2011 00:00

L’associazione Officine Culturali, in collaborazione con la Facoltà di Lettere e Filosofia, vi invita venerdì 27 maggio a godere degli splendidi spazi del Monastero dei Benedettini nell’insolito orario serale.
I percorsi guidati avranno inizio alle 21:00 e si svolgeranno ogni mezz’ora fino a mezzanotte (ultima partenza h 23:30 ). Sarà quindi possibile visitare i luoghi più significativi del Monastero: i chiostri, il giardino pensile del noviziato costruito sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il Refettorio e l’ antica Cucina realizzata dal Vaccarini con i sottostanti magazzini, oggi Museo della Fabbrica.

Domenica May 29, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Per il terzo anno consecutivo “il sorriso di Roberta per l’UNICEF” ha scelto la sala a vetri del Paladiana del Comune di Milazzo, come occasione di grande richiamo.

Dopo la precedenti edizioni imperniate sull’aiuto ai bambini boliviani vittime del lavoro minorile nell'anno 2009, e ai bambini di Haiti, vittime del terremoto che ha sconvolto l' isola nell'anno 2010, questa terza edizione del 2011 vuole dare un aiuto concreto e sostanziale ai bambini del Darfur, vittime di una guerra più che ventennale che insanguina il Sudan.

Lunedì May 30, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Inizio:27/05/2011 18:30
Fine:30/05/2011 20:00

Per il terzo anno consecutivo “il sorriso di Roberta per l’UNICEF” ha scelto la sala a vetri del Paladiana del Comune di Milazzo, come occasione di grande richiamo.

Dopo la precedenti edizioni imperniate sull’aiuto ai bambini boliviani vittime del lavoro minorile nell'anno 2009, e ai bambini di Haiti, vittime del terremoto che ha sconvolto l' isola nell'anno 2010, questa terza edizione del 2011 vuole dare un aiuto concreto e sostanziale ai bambini del Darfur, vittime di una guerra più che ventennale che insanguina il Sudan.

Martedì May 31, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Inizio:01/04/2011 09:00
Fine:31/05/2011 09:00

Da domenica 3 Aprile 2011 e per tutte le domeniche di aprile e maggio costruiremo una capanna preistorica sperimentale, chi di voi vorrà essere fra i pionieri in questa attività di ricerca e di sperimentazione delle tecniche costruttive della civiltà castellucciana si può unire a noi. E’ un’attività organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Noto e dall’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” per ragazzi di 11-21 anni.

Ore 9:30 Centro di Archeologia Sperimentale “Eloria Tempe” presso la Villa del Tellaro. Realizzazione sperimentale delle pareti e della copertura di una capanna di tipo castellucciano.

Partecipazione gratuita (comprensivo di Assicurazione e di tesseramento UISP 2011)

Info: www.villaromanadeltellro.com
Sebastiano 338 9733084
Laura Falesi 349 5543352

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Mercoledì June 01, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Inizio:01/06/2011

Il Collegio Siciliano di Filosofia e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
con il Patrocinio della
FONDAZIONE EDOARDO GARRONE

istituiscono la XII edizione del

PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio Siracusa
Anno 2011

PREMI
per saggi editi, Tesi di laurea e Dottorato di ricerca in discipline filosofiche

Presidenza della Giuria:
prof. REMO BODEI (Univ. di Los Angeles)
prof. UMBERTO CURI (Univ. di Padova)

Inviare le pubblicazioni (secondo i criteri del Bando) entro il 30 settembre 2011, a:
PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio a Siracusa
c/o Istituto Quintiliano, via Tisia 49 - 96100 SIRACUSA
cell. 347.0388871
www.csfilosofia.it; info@csfilosofia.it; robefai@tin.it

Per informazioni sul Bando:
www.csfilosofia.it

Cerimonia di Conferimento dei Premi e Convegno di studi filosofici dicembre 2011
SIRACUSA

Giovedì June 02, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Il Collegio Siciliano di Filosofia e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
con il Patrocinio della
FONDAZIONE EDOARDO GARRONE

istituiscono la XII edizione del

PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio Siracusa
Anno 2011

PREMI
per saggi editi, Tesi di laurea e Dottorato di ricerca in discipline filosofiche

Presidenza della Giuria:
prof. REMO BODEI (Univ. di Los Angeles)
prof. UMBERTO CURI (Univ. di Padova)

Inviare le pubblicazioni (secondo i criteri del Bando) entro il 30 settembre 2011, a:
PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio a Siracusa
c/o Istituto Quintiliano, via Tisia 49 - 96100 SIRACUSA
cell. 347.0388871
www.csfilosofia.it; info@csfilosofia.it; robefai@tin.it

Per informazioni sul Bando:
www.csfilosofia.it

Cerimonia di Conferimento dei Premi e Convegno di studi filosofici dicembre 2011
SIRACUSA

Venerdì June 03, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Il Collegio Siciliano di Filosofia e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
con il Patrocinio della
FONDAZIONE EDOARDO GARRONE

istituiscono la XII edizione del

PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio Siracusa
Anno 2011

PREMI
per saggi editi, Tesi di laurea e Dottorato di ricerca in discipline filosofiche

Presidenza della Giuria:
prof. REMO BODEI (Univ. di Los Angeles)
prof. UMBERTO CURI (Univ. di Padova)

Inviare le pubblicazioni (secondo i criteri del Bando) entro il 30 settembre 2011, a:
PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio a Siracusa
c/o Istituto Quintiliano, via Tisia 49 - 96100 SIRACUSA
cell. 347.0388871
www.csfilosofia.it; info@csfilosofia.it; robefai@tin.it

Per informazioni sul Bando:
www.csfilosofia.it

Cerimonia di Conferimento dei Premi e Convegno di studi filosofici dicembre 2011
SIRACUSA

Sabato June 04, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Il Collegio Siciliano di Filosofia e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
con il Patrocinio della
FONDAZIONE EDOARDO GARRONE

istituiscono la XII edizione del

PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio Siracusa
Anno 2011

PREMI
per saggi editi, Tesi di laurea e Dottorato di ricerca in discipline filosofiche

Presidenza della Giuria:
prof. REMO BODEI (Univ. di Los Angeles)
prof. UMBERTO CURI (Univ. di Padova)

Inviare le pubblicazioni (secondo i criteri del Bando) entro il 30 settembre 2011, a:
PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio a Siracusa
c/o Istituto Quintiliano, via Tisia 49 - 96100 SIRACUSA
cell. 347.0388871
www.csfilosofia.it; info@csfilosofia.it; robefai@tin.it

Per informazioni sul Bando:
www.csfilosofia.it

Cerimonia di Conferimento dei Premi e Convegno di studi filosofici dicembre 2011
SIRACUSA

Domenica June 05, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Il Collegio Siciliano di Filosofia e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
con il Patrocinio della
FONDAZIONE EDOARDO GARRONE

istituiscono la XII edizione del

PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio Siracusa
Anno 2011

PREMI
per saggi editi, Tesi di laurea e Dottorato di ricerca in discipline filosofiche

Presidenza della Giuria:
prof. REMO BODEI (Univ. di Los Angeles)
prof. UMBERTO CURI (Univ. di Padova)

Inviare le pubblicazioni (secondo i criteri del Bando) entro il 30 settembre 2011, a:
PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio a Siracusa
c/o Istituto Quintiliano, via Tisia 49 - 96100 SIRACUSA
cell. 347.0388871
www.csfilosofia.it; info@csfilosofia.it; robefai@tin.it

Per informazioni sul Bando:
www.csfilosofia.it

Cerimonia di Conferimento dei Premi e Convegno di studi filosofici dicembre 2011
SIRACUSA

Inizio:05/06/2011 17:30
Fine:05/06/2011 19:30

CATANIA - Domenica 5 giugno 2011 nella Sala C3 del Centro fieristico "Le Ciminiere" di Catania si terrà la cerimonia di premiazione della VI edizione del "Premio internazionale Santi Correnti".

Lunedì June 06, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Il Collegio Siciliano di Filosofia e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
con il Patrocinio della
FONDAZIONE EDOARDO GARRONE

istituiscono la XII edizione del

PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio Siracusa
Anno 2011

PREMI
per saggi editi, Tesi di laurea e Dottorato di ricerca in discipline filosofiche

Presidenza della Giuria:
prof. REMO BODEI (Univ. di Los Angeles)
prof. UMBERTO CURI (Univ. di Padova)

Inviare le pubblicazioni (secondo i criteri del Bando) entro il 30 settembre 2011, a:
PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio a Siracusa
c/o Istituto Quintiliano, via Tisia 49 - 96100 SIRACUSA
cell. 347.0388871
www.csfilosofia.it; info@csfilosofia.it; robefai@tin.it

Per informazioni sul Bando:
www.csfilosofia.it

Cerimonia di Conferimento dei Premi e Convegno di studi filosofici dicembre 2011
SIRACUSA

Inizio:06/06/2011 10:00

Si terrà a Catania, dal 6 al 12 giugno, al centro fieristico e culturale “Le Ciminiere”, la quinta edizione del MADEINMEDI, la settimana del fashion e del design Mediterraneo. Un evento patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Sicilia e della Provincia Regionale di Catania, che farà indossare alla città etnea un vestito inedito.

Martedì June 07, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Il Collegio Siciliano di Filosofia e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
con il Patrocinio della
FONDAZIONE EDOARDO GARRONE

istituiscono la XII edizione del

PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio Siracusa
Anno 2011

PREMI
per saggi editi, Tesi di laurea e Dottorato di ricerca in discipline filosofiche

Presidenza della Giuria:
prof. REMO BODEI (Univ. di Los Angeles)
prof. UMBERTO CURI (Univ. di Padova)

Inviare le pubblicazioni (secondo i criteri del Bando) entro il 30 settembre 2011, a:
PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio a Siracusa
c/o Istituto Quintiliano, via Tisia 49 - 96100 SIRACUSA
cell. 347.0388871
www.csfilosofia.it; info@csfilosofia.it; robefai@tin.it

Per informazioni sul Bando:
www.csfilosofia.it

Cerimonia di Conferimento dei Premi e Convegno di studi filosofici dicembre 2011
SIRACUSA

Si terrà a Catania, dal 6 al 12 giugno, al centro fieristico e culturale “Le Ciminiere”, la quinta edizione del MADEINMEDI, la settimana del fashion e del design Mediterraneo. Un evento patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Sicilia e della Provincia Regionale di Catania, che farà indossare alla città etnea un vestito inedito.

Inizio:07/06/2011 18:30
Fine:07/06/2011 20:30

Presentazione del libro di Marco Vozza
Le maschere di Eros
Bollati Boringhieri

Martedì 7 giugno 2011 ore 18,30
Biblios Cafè, via del Consiglio Reginale 11 Siracusa
Interverranno: Tino Vittorio (Università di Catania), Roberto Fai (Collegio Siciliano di Filosofia), Marco Vozza (Università di Torino)
Annalise Fazzina leggerà alcuni brani del libro

Mercoledì June 08, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Il Collegio Siciliano di Filosofia e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
con il Patrocinio della
FONDAZIONE EDOARDO GARRONE

istituiscono la XII edizione del

PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio Siracusa
Anno 2011

PREMI
per saggi editi, Tesi di laurea e Dottorato di ricerca in discipline filosofiche

Presidenza della Giuria:
prof. REMO BODEI (Univ. di Los Angeles)
prof. UMBERTO CURI (Univ. di Padova)

Inviare le pubblicazioni (secondo i criteri del Bando) entro il 30 settembre 2011, a:
PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio a Siracusa
c/o Istituto Quintiliano, via Tisia 49 - 96100 SIRACUSA
cell. 347.0388871
www.csfilosofia.it; info@csfilosofia.it; robefai@tin.it

Per informazioni sul Bando:
www.csfilosofia.it

Cerimonia di Conferimento dei Premi e Convegno di studi filosofici dicembre 2011
SIRACUSA

Si terrà a Catania, dal 6 al 12 giugno, al centro fieristico e culturale “Le Ciminiere”, la quinta edizione del MADEINMEDI, la settimana del fashion e del design Mediterraneo. Un evento patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Sicilia e della Provincia Regionale di Catania, che farà indossare alla città etnea un vestito inedito.

Inizio:08/06/2011 18:30
Fine:08/06/2011 20:30

Si terrà l'8 giugno 2011, all'Iki Cafè di vico Santa Filomena, a Catania, la prima Girl Geek Dinner siciliana, l'evento in rosa dedicato alle donne appassionate di internet, nuovi media e high tech. Le fondatrici hanno tutte meno di trent'anni, e sono Aurelia Calì, Giuliana Di Mauro, Perla Maria Gubernale, Violetta Lima e Luisa Santangelo, cinque giovani donne siciliane diventate amiche grazie al web e ai social network.

Giovedì June 09, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Il Collegio Siciliano di Filosofia e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
con il Patrocinio della
FONDAZIONE EDOARDO GARRONE

istituiscono la XII edizione del

PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio Siracusa
Anno 2011

PREMI
per saggi editi, Tesi di laurea e Dottorato di ricerca in discipline filosofiche

Presidenza della Giuria:
prof. REMO BODEI (Univ. di Los Angeles)
prof. UMBERTO CURI (Univ. di Padova)

Inviare le pubblicazioni (secondo i criteri del Bando) entro il 30 settembre 2011, a:
PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio a Siracusa
c/o Istituto Quintiliano, via Tisia 49 - 96100 SIRACUSA
cell. 347.0388871
www.csfilosofia.it; info@csfilosofia.it; robefai@tin.it

Per informazioni sul Bando:
www.csfilosofia.it

Cerimonia di Conferimento dei Premi e Convegno di studi filosofici dicembre 2011
SIRACUSA

Si terrà a Catania, dal 6 al 12 giugno, al centro fieristico e culturale “Le Ciminiere”, la quinta edizione del MADEINMEDI, la settimana del fashion e del design Mediterraneo. Un evento patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Sicilia e della Provincia Regionale di Catania, che farà indossare alla città etnea un vestito inedito.

Venerdì June 10, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

Inizio:14/05/2011 19:00
Fine:10/06/2011 20:00

CATANIA - I linguaggi espressivi dell'ultimo decennio attraverso la produzione di 52 artisti contemporanei. È quanto propone la mostra “Sperimentazione e linguaggi": rassegna d'arte visiva che dal 14 maggio al 10 giugno 2011 sarà visitabile all'Accademia Federiciana di Catania.

Il Collegio Siciliano di Filosofia e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
con il Patrocinio della
FONDAZIONE EDOARDO GARRONE

istituiscono la XII edizione del

PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio Siracusa
Anno 2011

PREMI
per saggi editi, Tesi di laurea e Dottorato di ricerca in discipline filosofiche

Presidenza della Giuria:
prof. REMO BODEI (Univ. di Los Angeles)
prof. UMBERTO CURI (Univ. di Padova)

Inviare le pubblicazioni (secondo i criteri del Bando) entro il 30 settembre 2011, a:
PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio a Siracusa
c/o Istituto Quintiliano, via Tisia 49 - 96100 SIRACUSA
cell. 347.0388871
www.csfilosofia.it; info@csfilosofia.it; robefai@tin.it

Per informazioni sul Bando:
www.csfilosofia.it

Cerimonia di Conferimento dei Premi e Convegno di studi filosofici dicembre 2011
SIRACUSA

Si terrà a Catania, dal 6 al 12 giugno, al centro fieristico e culturale “Le Ciminiere”, la quinta edizione del MADEINMEDI, la settimana del fashion e del design Mediterraneo. Un evento patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Sicilia e della Provincia Regionale di Catania, che farà indossare alla città etnea un vestito inedito.

Inizio:10/06/2011 12:00

SAGRA DELLA SEPPIA DI DONNALUCATA (RG)
Tradizione, Mare, Allegria e tanta voglia di mangiare ... nella “Marina di Vigata” del Commissario Montalbano.
Incorniciata in questo splendido scenario, dopo il successo della XIX edizione anche quest’anno a Donnalucata la "Sagra della Seppia" giunta alla sua XX edizione.

VIENI A DONNALUCATA E VIVI CON NOI L'EMOZIONE DELLA 20^ EDIZIONE DELLA SAGRA DELLA SEPPIA

10 - 11- 12 GIUGNO 2011 XX EDIZIONE SAGRA DELLA SEPPIA DI DONNALUCATA (RG)

Sabato June 11, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

Il Collegio Siciliano di Filosofia e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
con il Patrocinio della
FONDAZIONE EDOARDO GARRONE

istituiscono la XII edizione del

PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio Siracusa
Anno 2011

PREMI
per saggi editi, Tesi di laurea e Dottorato di ricerca in discipline filosofiche

Presidenza della Giuria:
prof. REMO BODEI (Univ. di Los Angeles)
prof. UMBERTO CURI (Univ. di Padova)

Inviare le pubblicazioni (secondo i criteri del Bando) entro il 30 settembre 2011, a:
PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio a Siracusa
c/o Istituto Quintiliano, via Tisia 49 - 96100 SIRACUSA
cell. 347.0388871
www.csfilosofia.it; info@csfilosofia.it; robefai@tin.it

Per informazioni sul Bando:
www.csfilosofia.it

Cerimonia di Conferimento dei Premi e Convegno di studi filosofici dicembre 2011
SIRACUSA

Si terrà a Catania, dal 6 al 12 giugno, al centro fieristico e culturale “Le Ciminiere”, la quinta edizione del MADEINMEDI, la settimana del fashion e del design Mediterraneo. Un evento patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Sicilia e della Provincia Regionale di Catania, che farà indossare alla città etnea un vestito inedito.

SAGRA DELLA SEPPIA DI DONNALUCATA (RG)
Tradizione, Mare, Allegria e tanta voglia di mangiare ... nella “Marina di Vigata” del Commissario Montalbano.
Incorniciata in questo splendido scenario, dopo il successo della XIX edizione anche quest’anno a Donnalucata la "Sagra della Seppia" giunta alla sua XX edizione.

VIENI A DONNALUCATA E VIVI CON NOI L'EMOZIONE DELLA 20^ EDIZIONE DELLA SAGRA DELLA SEPPIA

10 - 11- 12 GIUGNO 2011 XX EDIZIONE SAGRA DELLA SEPPIA DI DONNALUCATA (RG)

Inizio:11/06/2011 16:00

Motociclisti Muvemuni , Special Parts, Mc. Liars, Mc. Centauridelgolfo, Mc Henna Centauri, Mc. The Dragons,Licata Chapter e Palermo Chapter hanno il piacere di annunciare, l'evento di chi vive la moto a 360° :

Road Adventure In The Night: Edizione 2011

Il Road Adventure quando è nato, è diventato fin da subito punto di aggregazione per i motociclisti siciliani anche grazie all'entusiasmo, alla semplicità e alla trasparenza della sua organizzazione. L'obiettivo continua ad essere quello di far capire che i bikers sono tutti Amici, perchè uniti dalla passione per la moto e per la strada.
Per la prima volta in versione notturna, Il Road Adventure In The Night si prospetta come un evento ricco di motociclisti provenienti da tutta la regione Sicilia, un'occasione di divertimento non solo su strada! La "notturna estiva" è un evento imperdibile per percorrere chilometri insieme e socializzare con i bikers che si fiancheggiano durante tutto il percorso. E' necessario precisare, che questo evento è aperto a tutti i tipi di moto.

Il punto di partenza del ROAD ADVENTURE IN THE NIGHT è per Sabato 11 Giugno alle ore 20.00, presso l'area di servizio ESSO dopo il centro commerciale Etnapolis (strada a scorrimento veloce SS121). Da qui si partirà per uno stupendo itinerario in moto mai fatto durante la notte, per un totale di 200 km di asfalto e curve da divorare. L' arrivo è previsto presso il Villaggio CALANOVELLAMARE,Piraino(ME), dove nella giornata di Domenica,
ci attende una stupenda festa in piscina con Givi Day, stand espositivi, musica, Sexybikewash e tante altre sorprese tutte da scoprire!

PEr info 095 531228

Inizio:11/06/2011 20:00

Nella sua prima edizione in veste notturna, il Road Adventure si prospetta come un evento pieno di motociclisti e di divertimento obbligatoriamente non solo su strada!
La "notturna estiva" è diventato un evento imperdibile per percorrere chilometri insieme a dei veri motociclisti ma soprattutto socializzare con i bikers che si fiancheggiano durante tutto il percorso.

L'appuntamento del Road Adventure in the night è Sabato 11 Giugno alle ore 20.00 , presso il Rifornimento Esso dopo il centro commerciale Etnapolis (strada a scorrimento veloce Catania-Paternò). Da qui si partirà per uno stupendo itinerario mai fatto prima di notte per un totale di 220km di strade e asfalto da divorare.
L'arrivo è previsto in mattinata nella località turistica di Calanovella, dove nella giornata di Domenica 12 giugno, ci attende il GIVI DAY con una stupenda festa in piscina,animazione, stand espositivi, musica e intrattenimento con esibizione delle ragazze girlswash e tante altre sorprese da scoprire.

Sarà un esperienza imperdibile per chi vive la moto a 360°

Per info vai alla pagina dell'evento: http://muvemuni.forumativo.com/
Oppure contatta il : 095 53 1228 / 334 9364668

Domenica June 12, 2011

I cancelli dell’area archeologica di Eloro riaprono ai visitatori. L’avamposto siracusano, congiunto con la città madre tramite la Via Elorina, ritorna ad essere visitabile. Un sito affascinante che si affaccia sul mare, posto a tutela del vicino fiume Tellaro, anticamente “Eloro” da cui la città prese il nome. La cittadella fortificata era stata fondata da coloni corinzi nel VII secolo a.C., sulla direttrice della più tarda "via Elorina", che metteva in comunicazione le colonie greche di Siracusa, Kamarina e Gela. Eloro era posta a baluardo del triangolo sud del territorio siracusano, presidiando la via del sale.
All’interno del sito archeologico sono ben visibili lunghi tratti delle mura greche, le porte urbiche, alcuni quartieri della città, basamenti di templi greci e di basiliche bizantine, ed un interessante tratto della cavea del teatro greco sopravvissuto all’escavazione di un canale durante il ventennio.

Rocknrolla anni '80 tribute live a Villa costanza per la consueta rassegna dei giovedì musicale nell'estate 2012. L'ingresso sarà gratuito e avremmo il piacere di offrirvi una spaghettata di mezzanotte. Non mancate

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119

Si svolgerà lunedì 3 gennaio 2011 alle ore 19.30 il consueto "Concerto Di Natale" eseguito dalla MusicaInsieme Symphonic Band di Raddusa presso la locale Chiesa Immacolata Concezione. L'evento sarà patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania con la collaborazione del Comune di Raddusa.
Per info: Associazione Culturale MusicaInsieme Raddusa
www.acmir.it

l Monastero dei Benedettini di Catania, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, presto compirà 500 anni. Oggi è considerato, a ragione, uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia, per dimensioni, per articolazione dei suoi spazi, per le sue architetture e per i manufatti artistici. Ma esso è anche il frutto di un lavoro incessante e mai cessato, che vide e che vede all'opera architetti, ingegneri, scultori ma anche scalpellini, muratori, posatori, geometri, capimastri, decoratori, giardinieri, e poi servi, cuochi, pulizieri, acquaioli, contadini e poi mercanti e monaci. Uno "sciamare storico" di attività e di lavoro, di poteri e di subalternità, di chiusura nel "recinto dorato" ma anche di integrazione e compromissione con il territorio urbano ed extraurbano circostante, un lavorìo che ha sempre lasciato le sue tracce su questo foglio scritto e riscritto che è il palinsesto del Monastero.

L'impegno di Officine Culturali, associazione che da due anni si occupa della valorizzazione del plesso architettonico,è quello di operare per garantire a tutti e al meglio la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale e ambientale, senza discriminazioni di razza, sesso, classe sociale o tipologia di mobilità e abilità.

E' possibile visitare il Monastero tutti i giorni, con orario continuato, dalle 9:00 alle 17:00 ad eccezione del martedì, del sabato e della domenica in cui i percorsi verranno effettuati dalle 9:00 alle 12:00. La partenza delle visite guidate è prevista ogni ora.
I percorsi guidati, organizzati da Officine Culturali, permettono di conoscere i luoghi più rappresentativi e significativi del complesso architettonico: i chiostri di Levante e di Ponente, il giardino pensile del noviziato realizzato sul banco lavico del 1669, la biblioteca di Facoltà con l'annessa emeroteca e domus, il grande refettorio e la Cucina del Vaccarini con il sottostante "Ventre".

Per le Visite Guidate al Monastero dei Benedettini di Catania
Piazza Dante 32 - 95124 Catania, Stanza 4
Segreteria (per prenotazioni e informazioni):
telefono: 095.7102767
cellulare: 334.9242464

e-mail: info@officineculturali.net

Programma di ricerca AEOLIAN CETACEAN RESEARCH edizione 2011: Studiare delfini, balene, capodogli e tartarughe marine nelle acque dell'arcipelago delle Eolie.

La NECTON Marine Research Society, a partire dal 1° aprile 2011 offre a tutti la possibilità di partecipare ai corsi sui cetacei organizzati nell'ambito dell'unico programma di ricerca a lungo termine sui cetacei nelle acque delle Eolie. La base logistica del progetto si trova sull'isola di Salina, una delle sette perle dell'Arcipelago delle Eolie. L'isola è stata scelta perchè oltre ad essere bellissima, grazie ad una vegetazione lussureggiante (è l'isola più verde e la più alta dell'intero Arcipelago), con la presenza di numerosissime specie animali e vegetali, in alcuni casi endemiche,si trova al centro dell'arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l'area.
Le iscrizioni ai corsi sono aperte dal 10 gennaio 2011

Il Collegio Siciliano di Filosofia e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
con il Patrocinio della
FONDAZIONE EDOARDO GARRONE

istituiscono la XII edizione del

PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio Siracusa
Anno 2011

PREMI
per saggi editi, Tesi di laurea e Dottorato di ricerca in discipline filosofiche

Presidenza della Giuria:
prof. REMO BODEI (Univ. di Los Angeles)
prof. UMBERTO CURI (Univ. di Padova)

Inviare le pubblicazioni (secondo i criteri del Bando) entro il 30 settembre 2011, a:
PREMIO DI FILOSOFIA
Viaggio a Siracusa
c/o Istituto Quintiliano, via Tisia 49 - 96100 SIRACUSA
cell. 347.0388871
www.csfilosofia.it; info@csfilosofia.it; robefai@tin.it

Per informazioni sul Bando:
www.csfilosofia.it

Cerimonia di Conferimento dei Premi e Convegno di studi filosofici dicembre 2011
SIRACUSA

Inizio:06/06/2011 10:00
Fine:12/06/2011 18:00

Si terrà a Catania, dal 6 al 12 giugno, al centro fieristico e culturale “Le Ciminiere”, la quinta edizione del MADEINMEDI, la settimana del fashion e del design Mediterraneo. Un evento patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Sicilia e della Provincia Regionale di Catania, che farà indossare alla città etnea un vestito inedito.

Inizio:10/06/2011 12:00
Fine:12/06/2011 23:59

SAGRA DELLA SEPPIA DI DONNALUCATA (RG)
Tradizione, Mare, Allegria e tanta voglia di mangiare ... nella “Marina di Vigata” del Commissario Montalbano.
Incorniciata in questo splendido scenario, dopo il successo della XIX edizione anche quest’anno a Donnalucata la "Sagra della Seppia" giunta alla sua XX edizione.

VIENI A DONNALUCATA E VIVI CON NOI L'EMOZIONE DELLA 20^ EDIZIONE DELLA SAGRA DELLA SEPPIA

10 - 11- 12 GIUGNO 2011 XX EDIZIONE SAGRA DELLA SEPPIA DI DONNALUCATA (RG)

Inizio:11/06/2011 16:00
Fine:12/06/2011 16:00

Motociclisti Muvemuni , Special Parts, Mc. Liars, Mc. Centauridelgolfo, Mc Henna Centauri, Mc. The Dragons,Licata Chapter e Palermo Chapter hanno il piacere di annunciare, l'evento di chi vive la moto a 360° :

Road Adventure In The Night: Edizione 2011

Il Road Adventure quando è nato, è diventato fin da subito punto di aggregazione per i motociclisti siciliani anche grazie all'entusiasmo, alla semplicità e alla trasparenza della sua organizzazione. L'obiettivo continua ad essere quello di far capire che i bikers sono tutti Amici, perchè uniti dalla passione per la moto e per la strada.
Per la prima volta in versione notturna, Il Road Adventure In The Night si prospetta come un evento ricco di motociclisti provenienti da tutta la regione Sicilia, un'occasione di divertimento non solo su strada! La "notturna estiva" è un evento imperdibile per percorrere chilometri insieme e socializzare con i bikers che si fiancheggiano durante tutto il percorso. E' necessario precisare, che questo evento è aperto a tutti i tipi di moto.

Il punto di partenza del ROAD ADVENTURE IN THE NIGHT è per Sabato 11 Giugno alle ore 20.00, presso l'area di servizio ESSO dopo il centro commerciale Etnapolis (strada a scorrimento veloce SS121). Da qui si partirà per uno stupendo itinerario in moto mai fatto durante la notte, per un totale di 200 km di asfalto e curve da divorare. L' arrivo è previsto presso il Villaggio CALANOVELLAMARE,Piraino(ME), dove nella giornata di Domenica,
ci attende una stupenda festa in piscina con Givi Day, stand espositivi, musica, Sexybikewash e tante altre sorprese tutte da scoprire!

PEr info 095 531228

Inizio:11/06/2011 20:00
Fine:12/06/2011 16:00

Nella sua prima edizione in veste notturna, il Road Adventure si prospetta come un evento pieno di motociclisti e di divertimento obbligatoriamente non solo su strada!
La "notturna estiva" è diventato un evento imperdibile per percorrere chilometri insieme a dei veri motociclisti ma soprattutto socializzare con i bikers che si fiancheggiano durante tutto il percorso.

L'appuntamento del Road Adventure in the night è Sabato 11 Giugno alle ore 20.00 , presso il Rifornimento Esso dopo il centro commerciale Etnapolis (strada a scorrimento veloce Catania-Paternò). Da qui si partirà per uno stupendo itinerario mai fatto prima di notte per un totale di 220km di strade e asfalto da divorare.
L'arrivo è previsto in mattinata nella località turistica di Calanovella, dove nella giornata di Domenica 12 giugno, ci attende il GIVI DAY con una stupenda festa in piscina,animazione, stand espositivi, musica e intrattenimento con esibizione delle ragazze girlswash e tante altre sorprese da scoprire.

Sarà un esperienza imperdibile per chi vive la moto a 360°

Per info vai alla pagina dell'evento: http://muvemuni.forumativo.com/
Oppure contatta il : 095 53 1228 / 334 9364668