Feste ed eventi

Seleziona una categoria specifica
Sabato December 07, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.

Personale di Pittura di Angelo Diquattro

INFORMAZIONI UTILI

a cura di Elisa Mandarà
Palazzo Garofalo - Museo della Cattadrale di San Giovanni
Corso Italia 87
Ragusa - Sicilia
+39 3297125976
http://www.angelodiquattro.it/
angelo.diquattro.5@facebook.com

dal 01-12-2013 al 15-12-2013
vernissage 01/12/2013 ore 17.30
lunedì-domenica 17.30-20.30
ingresso libero

Inizio:07/12/2013 00:00


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.

Inizio:07/12/2013 00:00


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.

Domenica December 08, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.

Personale di Pittura di Angelo Diquattro

INFORMAZIONI UTILI

a cura di Elisa Mandarà
Palazzo Garofalo - Museo della Cattadrale di San Giovanni
Corso Italia 87
Ragusa - Sicilia
+39 3297125976
http://www.angelodiquattro.it/
angelo.diquattro.5@facebook.com

dal 01-12-2013 al 15-12-2013
vernissage 01/12/2013 ore 17.30
lunedì-domenica 17.30-20.30
ingresso libero


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.

Inizio:08/12/2013 00:00
Fine:08/12/2013 00:00

"Edizione 2013/2014 Rassegna di Presepi Artistici allestiti nei rioni dell'antica Centuripe, in provincia di Enna. Fede, tradizione, folklore, degustazioni ed accoglienza per un gran Natale.

Con la manifestazione “Centuripe nel Presepe”, il Natale è divenuto un appuntamento ancora più importante ed atteso, sia dai centuripini, sia dai tanti turisti che invadono il paese per l’occasione, attraversandolo in lungo ed in largo alla ricerca dei suggestivi presepi. In uno scenario natalizio affascinante, ricco di melodie, luci, addobbi, golosità e curiosità, i cultori del presepe potranno anche godere della generosità e dell’accoglienza del popolo centuripino.

Lunedì December 09, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.

Personale di Pittura di Angelo Diquattro

INFORMAZIONI UTILI

a cura di Elisa Mandarà
Palazzo Garofalo - Museo della Cattadrale di San Giovanni
Corso Italia 87
Ragusa - Sicilia
+39 3297125976
http://www.angelodiquattro.it/
angelo.diquattro.5@facebook.com

dal 01-12-2013 al 15-12-2013
vernissage 01/12/2013 ore 17.30
lunedì-domenica 17.30-20.30
ingresso libero


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.

Martedì December 10, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.

Personale di Pittura di Angelo Diquattro

INFORMAZIONI UTILI

a cura di Elisa Mandarà
Palazzo Garofalo - Museo della Cattadrale di San Giovanni
Corso Italia 87
Ragusa - Sicilia
+39 3297125976
http://www.angelodiquattro.it/
angelo.diquattro.5@facebook.com

dal 01-12-2013 al 15-12-2013
vernissage 01/12/2013 ore 17.30
lunedì-domenica 17.30-20.30
ingresso libero


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.

Mercoledì December 11, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.

Personale di Pittura di Angelo Diquattro

INFORMAZIONI UTILI

a cura di Elisa Mandarà
Palazzo Garofalo - Museo della Cattadrale di San Giovanni
Corso Italia 87
Ragusa - Sicilia
+39 3297125976
http://www.angelodiquattro.it/
angelo.diquattro.5@facebook.com

dal 01-12-2013 al 15-12-2013
vernissage 01/12/2013 ore 17.30
lunedì-domenica 17.30-20.30
ingresso libero


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.

Giovedì December 12, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.

Personale di Pittura di Angelo Diquattro

INFORMAZIONI UTILI

a cura di Elisa Mandarà
Palazzo Garofalo - Museo della Cattadrale di San Giovanni
Corso Italia 87
Ragusa - Sicilia
+39 3297125976
http://www.angelodiquattro.it/
angelo.diquattro.5@facebook.com

dal 01-12-2013 al 15-12-2013
vernissage 01/12/2013 ore 17.30
lunedì-domenica 17.30-20.30
ingresso libero


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.

Venerdì December 13, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.

Personale di Pittura di Angelo Diquattro

INFORMAZIONI UTILI

a cura di Elisa Mandarà
Palazzo Garofalo - Museo della Cattadrale di San Giovanni
Corso Italia 87
Ragusa - Sicilia
+39 3297125976
http://www.angelodiquattro.it/
angelo.diquattro.5@facebook.com

dal 01-12-2013 al 15-12-2013
vernissage 01/12/2013 ore 17.30
lunedì-domenica 17.30-20.30
ingresso libero


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.

Inizio:13/12/2013 22:00

La Rappresentante di Lista con la Banda alle Ciance
Sala Lomax
13 Dicembre 2013
ore 22,00

Ingresso 5 euro


Per la rassegna Cantautori prevista per tutti i venerdì di dicembre alla Sala Lomax salirà sul palco La Rappresentante di Lista accompagnato dalla Banda alle Ciance.
È un duo theatral-folk nato nel 2011 dall’incontro artistico tra Veronica Lucchesi (voce, melodica, glockenspiel e percussioni) e Dario Mangiaracina (guitalele, chitarra, fisarmonica e voce). Lui palermitano, lei toscana, entrambi attori teatrali, iniziano il loro sodalizio musicale nel giugno 2011 scrivendo a quattro mani testi e melodie. Il progetto musicale che (r)accoglie le prime canzoni è (Per la) Via di Casa.

Sabato December 14, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.

Personale di Pittura di Angelo Diquattro

INFORMAZIONI UTILI

a cura di Elisa Mandarà
Palazzo Garofalo - Museo della Cattadrale di San Giovanni
Corso Italia 87
Ragusa - Sicilia
+39 3297125976
http://www.angelodiquattro.it/
angelo.diquattro.5@facebook.com

dal 01-12-2013 al 15-12-2013
vernissage 01/12/2013 ore 17.30
lunedì-domenica 17.30-20.30
ingresso libero


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.

Inizio:14/12/2013 18:30


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Domenica December 15, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.

Inizio:01/12/2013 17:30
Fine:15/12/2013 20:30

Personale di Pittura di Angelo Diquattro

INFORMAZIONI UTILI

a cura di Elisa Mandarà
Palazzo Garofalo - Museo della Cattadrale di San Giovanni
Corso Italia 87
Ragusa - Sicilia
+39 3297125976
http://www.angelodiquattro.it/
angelo.diquattro.5@facebook.com

dal 01-12-2013 al 15-12-2013
vernissage 01/12/2013 ore 17.30
lunedì-domenica 17.30-20.30
ingresso libero


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Inizio:15/12/2013 00:00

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Lunedì December 16, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Martedì December 17, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Mercoledì December 18, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Giovedì December 19, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Venerdì December 20, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Sabato December 21, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Inizio:21/12/2013

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Domenica December 22, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Lunedì December 23, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.

Inizio:07/12/2013 00:00
Fine:23/12/2013 00:00


III edizione Mercatino di Natale "Manufatti e Pensieri" dal 7 al 23 dicembre 2013, organizzato da artigiani locali per promuovere prodotti d'artigianato e alimentari. La manifestazione si svolge presso la Loggia del Mercato (Via Rocco Pirri), a Noto, in provincia di Siracusa. L’idea del Mercatino Mille Mani di Manufatti e Pensieri a nasce dall'idea di dare rilievo e visibilità agli infiniti saperi artigianali della tradizione locale. Esposizione articoli d'artigianato e prodotti tipici.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Martedì December 24, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma


Presepe vivente di Agira (En)

Agira (En) – Centro storico

XXV edizione 2013

Quello di Agira è uno dei pochi presepi viventi ad essere rappresentato la notte stessa di Natale. Per tutta la giornata del 24 dicembre odori, colori, suoni e figure di altri tempi popolano le vie più antiche di Agira. Massaie, gruppi di bambini che giocano e di anziani che si scaldano attorno a un fuoco, ma anche fabbri e falegnami, all'interno di piccole capanne: ogni singola scena concorre a ricreare una rievocazione di grande impatto suggestivo, che si avvale della presenza di più di cento figuranti. Il presepe è allestito dall'associazione regionale "Amici del presepe" di Agira. La prima edizione risale al 1988.

Come arrivare:
In auto Dall'autostrada Palermo - Catania imboccare lo svincolo per Agira.

Informazioni
Telefono del Comune di Agira: 0935 691111

Mercoledì December 25, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Inizio:25/12/2013

Natale con Gioia a Castanea

Il presepe vivente di Castanea delle Furie
Messina – Frazione di Castanea delle Furie

Dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014
Tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Il presepe vivente di Castanea delle Furie è un evento al quale l’intera comunità di Castanea dà il suo contributo di idee, conoscenze, partecipazione, coordinata dai giovani dell'Associazione turistico culturale 'Giovanna d'Arco'. Il risultato è un vero e proprio 'villaggio bethlemmiano' trapiantano nella storia e nella cultura agro-pastorale siciliana, che rivive sotto i nostri occhi. La bellezza di questo presepe si coglie nella cura dei dettagli con cui sono ricreati i diversi ambienti: a partire dalle numerose botteghe artigiane dove ritroviamo il lavoro degli anichi mestieri: il fabbro, il vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafa, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio. La rievocazione della civiltà contadina locale convive con il fascino dell’esotico: ecco allora l’orientaleggiante tenda dei Re Magi alle prese con astrolabi, sestanti ed altri strumenti da viaggio; oppure la lussuriosa alcova di re Erode, dove viene ospitato anche il suo harem di concubine. Ma la rappresentazione è piena di angoli incantevoli da visitare: il Pretorio romano con i potenti dignitari e le danzatrici; il mercato colorito e chiassoso, dove non mancano i colori delle primizie e le 'banniate' dei venditori; il Tempio ebraico con la 'menorah'; le 'mandre' e i capanni dei pastori, i 'pagghiari' siciliani, e, infine, la capanna-mangiatoia con la rappresentazione della natività.

Castanea delle Furie
Castanea delle Furie è una frazione del comune di Messina ed è di quegli antichi casali disseminati a nord della città che ne racchiudono come una corona il territorio, tra i colli e le valli peloritane solcate dalle fiumare. Ancora oggi sono visitabili molte di quelle 24 chiese e 3 monasteri che costituivano il patrimonio di questo anitco borgo e che sono andati in parte distrutti col terremoto del 1908 e sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Come arrivare:
da Messina: uscita casello autostradale Messina-Boccetta. Proseguire per V.le Garibaldi.
Svoltare sul Viale Giostra e salire sempre fino a raggiungere Bivio Portella. Svoltare a sinistra e seguire l'indicazione per Castanea.
da Milazzo Uscita autostradale Rometta. Proseguire sulla strada statale 113 direzione Messina. In localita' Spartà svoltare al bivio per Massa S.Giorgio - Castanea

Per informazioni:
Associazione Turistico Culturale “Giovanna D’Arco”
E- mail: gquartarone@unime.it
Tel. 0903503252

Inizio:25/12/2013 17:30

Nella cultura siciliana il Natale si presenta come un rito familiare, associato alla memoria dell’infanzia.
Il "Presepe Vivente luciese" è una vera e propria rappresentanza teatrale che consente al visitatore di immergersi completamente nella realtà, avvolto dai profumi, dalle litanie, dai rumori, dalle musiche della stessa rappresentazione, e dai sapori dei cibi che ha modo di assaggiare durante il percorso. Vi è un contatto diretto tra figurante-attore e il visitatore che parlano e interagiscono.

Giovedì December 26, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Natale con Gioia a Castanea

Il presepe vivente di Castanea delle Furie
Messina – Frazione di Castanea delle Furie

Dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014
Tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Il presepe vivente di Castanea delle Furie è un evento al quale l’intera comunità di Castanea dà il suo contributo di idee, conoscenze, partecipazione, coordinata dai giovani dell'Associazione turistico culturale 'Giovanna d'Arco'. Il risultato è un vero e proprio 'villaggio bethlemmiano' trapiantano nella storia e nella cultura agro-pastorale siciliana, che rivive sotto i nostri occhi. La bellezza di questo presepe si coglie nella cura dei dettagli con cui sono ricreati i diversi ambienti: a partire dalle numerose botteghe artigiane dove ritroviamo il lavoro degli anichi mestieri: il fabbro, il vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafa, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio. La rievocazione della civiltà contadina locale convive con il fascino dell’esotico: ecco allora l’orientaleggiante tenda dei Re Magi alle prese con astrolabi, sestanti ed altri strumenti da viaggio; oppure la lussuriosa alcova di re Erode, dove viene ospitato anche il suo harem di concubine. Ma la rappresentazione è piena di angoli incantevoli da visitare: il Pretorio romano con i potenti dignitari e le danzatrici; il mercato colorito e chiassoso, dove non mancano i colori delle primizie e le 'banniate' dei venditori; il Tempio ebraico con la 'menorah'; le 'mandre' e i capanni dei pastori, i 'pagghiari' siciliani, e, infine, la capanna-mangiatoia con la rappresentazione della natività.

Castanea delle Furie
Castanea delle Furie è una frazione del comune di Messina ed è di quegli antichi casali disseminati a nord della città che ne racchiudono come una corona il territorio, tra i colli e le valli peloritane solcate dalle fiumare. Ancora oggi sono visitabili molte di quelle 24 chiese e 3 monasteri che costituivano il patrimonio di questo anitco borgo e che sono andati in parte distrutti col terremoto del 1908 e sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Come arrivare:
da Messina: uscita casello autostradale Messina-Boccetta. Proseguire per V.le Garibaldi.
Svoltare sul Viale Giostra e salire sempre fino a raggiungere Bivio Portella. Svoltare a sinistra e seguire l'indicazione per Castanea.
da Milazzo Uscita autostradale Rometta. Proseguire sulla strada statale 113 direzione Messina. In localita' Spartà svoltare al bivio per Massa S.Giorgio - Castanea

Per informazioni:
Associazione Turistico Culturale “Giovanna D’Arco”
E- mail: gquartarone@unime.it
Tel. 0903503252

Nella cultura siciliana il Natale si presenta come un rito familiare, associato alla memoria dell’infanzia.
Il "Presepe Vivente luciese" è una vera e propria rappresentanza teatrale che consente al visitatore di immergersi completamente nella realtà, avvolto dai profumi, dalle litanie, dai rumori, dalle musiche della stessa rappresentazione, e dai sapori dei cibi che ha modo di assaggiare durante il percorso. Vi è un contatto diretto tra figurante-attore e il visitatore che parlano e interagiscono.

Inizio:26/12/2013


Presepe vivente al Parco Forza

Ispica (RG) – Parco Forza

26,29 Dicembre 2013 e 1,4,5,6 Gennaio 2014
dalle ore 17.00 alle ore 21.00

Un presepe vivente carico di fascino quello di Ispica. La rappresentazione è ambientata nella cornice rupestre del Parco Forza, nella Cava d'Ispica, una delle più profonde e lunghe incisione vallive che solcano i monti Iblei. Quest'anno il presepe verrà realizzato dentro le suggestive grotte dei "tornanti della barriera". Un'occasione per riscoprire gli antichi mestieri, i costumi d'epoca, e le scene di vita quotidiana della Sicilia dei nostri avi.

Come arrivare:
- Da Ragusa: Strada Statale 115, direzione Siracusa.
- Da Siracusa: Strada Statale 115, direzione Ragusa.
- Da Ispica al presepe: per arrivare al Presepe Vivente dovete lasciare l'auto all'interno del centro storico di Ispica, nei pressi di Piazza Regina Margherita, dove troverete un bus navetta gratuito che vi porterà fino al Parco Forza e vi riporterà indietro alla fine della visita. Se preferite la passeggiata potrete accedere al Parco Forza dalla gradinata illuminata nei pressi della chiesa di S. Antonio, godendovi lo spettacolo che offre la Cava d'Ispica di notte.

Biglietto
€ 2,5 a persona
Gratuito per i bambini di età 0 – 9 anni

Informazioni:
telefono del Comune di Ispica: 0932 701111
Il sito del Comune di Ispica

www.presepeviventeispica.it
tel. 331.4058364 - 0932.950716

Inizio:26/12/2013

Presepe vivente di Giarratana

Giarratana (Rg) - Quartiere "Cuozzu"

26, 29 dicembre 2013 e 1, 5 gennaio 2014
Dalle ore 18:00 in poi

Nel periodo natalizio Giarratana, il comune più piccolo della provincia di Ragusa, diventa un paese incantato. Gli abitanti indossano costumi d’epoca e lavorano con gli strumenti e gli arnesi degli antichi mestieri scomparsi, rievocando il passato della loro cittadina. Nelle piccole case della vecchia Giarratana vengono ricreati i laboratori artigianali di un tempo, le abitazioni in cui le ricamatrici realizzavano i loro lavori a mano. La sera finale, tutti i protagonisti di questo Presepe Vivente, si recano nella parte alta della città e, sulla sommità del monte, creano una scenografia spettacolare: una fiaccolata umana che risplende nella notte.

Informazioni
Ufficio Turismo: 0932.974307
www.comunegiarratana.gov.it

Inizio:26/12/2013

Presepe vivente di Scicli

Scicli (Rg) - "Cavuzza" di Santa Maria la Nova

26 dicembre 2013 e 6 gennaio 2014

Edizione 2013/2014. "Presepe Vivente di Scicli" a cura dall'Associazione culturale "Amici del Presepe". Presepe Vivente con personaggi veri, nell'incantevole paesaggio naturale della Cava di Santa Maria La Nova. Rievocazione della Natività, con le varie tappe della storia secondo la "lettura" biblica degli avvenimenti. Il Presepe vivente a Scicli si contraddistingue infatti, non solo per la presenza dei figuranti ma per essere animato, i figuranti recitano alcune scene come quella iniziale dell’Annunciazione o a seguire il Trono di Erode, e poi ancora la Visitazione, la scena del Caravan Serraglio, la locanda in cui Maria e Giuseppe bussano per chiedere ospitalità per la notte ed ancora la scena dei Re Magi, l’Annuncio ai Pastori, e la Natività. Il tutto intervallato da scene di vita quotidiana, la famiglia, il mercato, l’aia, l’osteria, la bottega del fornaio. Insomma non manca proprio nulla per ricreare nella splendida cornice della Cava l’atmosfera suggestiva dei luoghi in cui nacque Gesù bambino.

All’interno della Cava di Santa Maria La Nova si trova la Chiesa di Santa Maria della Consolazione la cui facciata, a due ordini, con campanile isolato, l’unico rimasto in città, ha moduli classicistici e manieristici ancora di sapore tardorinascimentale con una accentuazione decorativa nei dettagli delle modanature ricorrente nella cultura del ‘600.

Informazioni
Il sito ufficiale del Comune di Scicli

Inizio:26/12/2013 00:00

Presepe vivente di Mineo

Mineo (Ct) – Centro storico

25, 26 e 30 dicembre 2013
5 e 6 gennaio 2014

Dalle 17:00 alle 22:00

Il presepe vivente trasforma Mineo in “paese della memoria”, dove le vie si animano di personaggi tipici riproposti nei costumi, nei gesti e nelle parlate di un tempo lontano. L'originaria struttura urbanistica medievale favorisce una suggestiva ricostruzione scenografica del presepe, che presenta un susseguirsi di locali che aprono all' esterno ambienti domestici, cantine, stalle e botteghe.

Informazioni
Ufficio del Turismo di Mineo: tel. 0933.983136
www.nataleamineo.it

Inizio:26/12/2013 17:00


26-29 DICEMBRE 2013
1-5-6 GENNAIO 2014
Partenza corteo ore 17:00 da Piazza San Giovanni

"Da anni ormai, a Monterosso Almo, si rinnova la magia del presepe vivente. Il dedalo di viuzze del quartiere antico (QUARTIERE MATRICE) torna a brulicare di vita, di luce e di atmosfere di un tempo.
Mestieri ormai scomparsi ritornano a nuova vita.
I curdari, u fìrraru, u cirnituri, a lavannara, scarparu e tante altre figure, ritornano protagonisti e si ripropongono alle nuove generazioni.

Inizio:26/12/2013 17:30

Presepe vivente nei carruggi

Caltagirone (CT) – Quartiere San Pietro

26 dicembre 2013 - 06 gennaio 2014

I carruggi di Caltagirone sono un intricatissimo labirinto, simile ad una "kasbah" araba, di vicoli, scale, slarghi improvvisi, situato a ridosso delle chiese di San Giorgio, San Giacomo, San Pietro e la Cattedrale. Il luogo ideale dove ambientare uno dei più caratteristici presepi viventi della Sicilia.

Per informazioni:

Tel. 0933/41365
www.comune.caltagirone.ct.it - www.diocesidicaltagirone.it
email: servizio-informazionituristiche@comune.caltagirone.ct.it

Venerdì December 27, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Natale con Gioia a Castanea

Il presepe vivente di Castanea delle Furie
Messina – Frazione di Castanea delle Furie

Dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014
Tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Il presepe vivente di Castanea delle Furie è un evento al quale l’intera comunità di Castanea dà il suo contributo di idee, conoscenze, partecipazione, coordinata dai giovani dell'Associazione turistico culturale 'Giovanna d'Arco'. Il risultato è un vero e proprio 'villaggio bethlemmiano' trapiantano nella storia e nella cultura agro-pastorale siciliana, che rivive sotto i nostri occhi. La bellezza di questo presepe si coglie nella cura dei dettagli con cui sono ricreati i diversi ambienti: a partire dalle numerose botteghe artigiane dove ritroviamo il lavoro degli anichi mestieri: il fabbro, il vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafa, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio. La rievocazione della civiltà contadina locale convive con il fascino dell’esotico: ecco allora l’orientaleggiante tenda dei Re Magi alle prese con astrolabi, sestanti ed altri strumenti da viaggio; oppure la lussuriosa alcova di re Erode, dove viene ospitato anche il suo harem di concubine. Ma la rappresentazione è piena di angoli incantevoli da visitare: il Pretorio romano con i potenti dignitari e le danzatrici; il mercato colorito e chiassoso, dove non mancano i colori delle primizie e le 'banniate' dei venditori; il Tempio ebraico con la 'menorah'; le 'mandre' e i capanni dei pastori, i 'pagghiari' siciliani, e, infine, la capanna-mangiatoia con la rappresentazione della natività.

Castanea delle Furie
Castanea delle Furie è una frazione del comune di Messina ed è di quegli antichi casali disseminati a nord della città che ne racchiudono come una corona il territorio, tra i colli e le valli peloritane solcate dalle fiumare. Ancora oggi sono visitabili molte di quelle 24 chiese e 3 monasteri che costituivano il patrimonio di questo anitco borgo e che sono andati in parte distrutti col terremoto del 1908 e sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Come arrivare:
da Messina: uscita casello autostradale Messina-Boccetta. Proseguire per V.le Garibaldi.
Svoltare sul Viale Giostra e salire sempre fino a raggiungere Bivio Portella. Svoltare a sinistra e seguire l'indicazione per Castanea.
da Milazzo Uscita autostradale Rometta. Proseguire sulla strada statale 113 direzione Messina. In localita' Spartà svoltare al bivio per Massa S.Giorgio - Castanea

Per informazioni:
Associazione Turistico Culturale “Giovanna D’Arco”
E- mail: gquartarone@unime.it
Tel. 0903503252

Nella cultura siciliana il Natale si presenta come un rito familiare, associato alla memoria dell’infanzia.
Il "Presepe Vivente luciese" è una vera e propria rappresentanza teatrale che consente al visitatore di immergersi completamente nella realtà, avvolto dai profumi, dalle litanie, dai rumori, dalle musiche della stessa rappresentazione, e dai sapori dei cibi che ha modo di assaggiare durante il percorso. Vi è un contatto diretto tra figurante-attore e il visitatore che parlano e interagiscono.


Presepe vivente al Parco Forza

Ispica (RG) – Parco Forza

26,29 Dicembre 2013 e 1,4,5,6 Gennaio 2014
dalle ore 17.00 alle ore 21.00

Un presepe vivente carico di fascino quello di Ispica. La rappresentazione è ambientata nella cornice rupestre del Parco Forza, nella Cava d'Ispica, una delle più profonde e lunghe incisione vallive che solcano i monti Iblei. Quest'anno il presepe verrà realizzato dentro le suggestive grotte dei "tornanti della barriera". Un'occasione per riscoprire gli antichi mestieri, i costumi d'epoca, e le scene di vita quotidiana della Sicilia dei nostri avi.

Come arrivare:
- Da Ragusa: Strada Statale 115, direzione Siracusa.
- Da Siracusa: Strada Statale 115, direzione Ragusa.
- Da Ispica al presepe: per arrivare al Presepe Vivente dovete lasciare l'auto all'interno del centro storico di Ispica, nei pressi di Piazza Regina Margherita, dove troverete un bus navetta gratuito che vi porterà fino al Parco Forza e vi riporterà indietro alla fine della visita. Se preferite la passeggiata potrete accedere al Parco Forza dalla gradinata illuminata nei pressi della chiesa di S. Antonio, godendovi lo spettacolo che offre la Cava d'Ispica di notte.

Biglietto
€ 2,5 a persona
Gratuito per i bambini di età 0 – 9 anni

Informazioni:
telefono del Comune di Ispica: 0932 701111
Il sito del Comune di Ispica

www.presepeviventeispica.it
tel. 331.4058364 - 0932.950716

Presepe vivente di Giarratana

Giarratana (Rg) - Quartiere "Cuozzu"

26, 29 dicembre 2013 e 1, 5 gennaio 2014
Dalle ore 18:00 in poi

Nel periodo natalizio Giarratana, il comune più piccolo della provincia di Ragusa, diventa un paese incantato. Gli abitanti indossano costumi d’epoca e lavorano con gli strumenti e gli arnesi degli antichi mestieri scomparsi, rievocando il passato della loro cittadina. Nelle piccole case della vecchia Giarratana vengono ricreati i laboratori artigianali di un tempo, le abitazioni in cui le ricamatrici realizzavano i loro lavori a mano. La sera finale, tutti i protagonisti di questo Presepe Vivente, si recano nella parte alta della città e, sulla sommità del monte, creano una scenografia spettacolare: una fiaccolata umana che risplende nella notte.

Informazioni
Ufficio Turismo: 0932.974307
www.comunegiarratana.gov.it

Presepe vivente di Scicli

Scicli (Rg) - "Cavuzza" di Santa Maria la Nova

26 dicembre 2013 e 6 gennaio 2014

Edizione 2013/2014. "Presepe Vivente di Scicli" a cura dall'Associazione culturale "Amici del Presepe". Presepe Vivente con personaggi veri, nell'incantevole paesaggio naturale della Cava di Santa Maria La Nova. Rievocazione della Natività, con le varie tappe della storia secondo la "lettura" biblica degli avvenimenti. Il Presepe vivente a Scicli si contraddistingue infatti, non solo per la presenza dei figuranti ma per essere animato, i figuranti recitano alcune scene come quella iniziale dell’Annunciazione o a seguire il Trono di Erode, e poi ancora la Visitazione, la scena del Caravan Serraglio, la locanda in cui Maria e Giuseppe bussano per chiedere ospitalità per la notte ed ancora la scena dei Re Magi, l’Annuncio ai Pastori, e la Natività. Il tutto intervallato da scene di vita quotidiana, la famiglia, il mercato, l’aia, l’osteria, la bottega del fornaio. Insomma non manca proprio nulla per ricreare nella splendida cornice della Cava l’atmosfera suggestiva dei luoghi in cui nacque Gesù bambino.

All’interno della Cava di Santa Maria La Nova si trova la Chiesa di Santa Maria della Consolazione la cui facciata, a due ordini, con campanile isolato, l’unico rimasto in città, ha moduli classicistici e manieristici ancora di sapore tardorinascimentale con una accentuazione decorativa nei dettagli delle modanature ricorrente nella cultura del ‘600.

Informazioni
Il sito ufficiale del Comune di Scicli

Presepe vivente di Mineo

Mineo (Ct) – Centro storico

25, 26 e 30 dicembre 2013
5 e 6 gennaio 2014

Dalle 17:00 alle 22:00

Il presepe vivente trasforma Mineo in “paese della memoria”, dove le vie si animano di personaggi tipici riproposti nei costumi, nei gesti e nelle parlate di un tempo lontano. L'originaria struttura urbanistica medievale favorisce una suggestiva ricostruzione scenografica del presepe, che presenta un susseguirsi di locali che aprono all' esterno ambienti domestici, cantine, stalle e botteghe.

Informazioni
Ufficio del Turismo di Mineo: tel. 0933.983136
www.nataleamineo.it


26-29 DICEMBRE 2013
1-5-6 GENNAIO 2014
Partenza corteo ore 17:00 da Piazza San Giovanni

"Da anni ormai, a Monterosso Almo, si rinnova la magia del presepe vivente. Il dedalo di viuzze del quartiere antico (QUARTIERE MATRICE) torna a brulicare di vita, di luce e di atmosfere di un tempo.
Mestieri ormai scomparsi ritornano a nuova vita.
I curdari, u fìrraru, u cirnituri, a lavannara, scarparu e tante altre figure, ritornano protagonisti e si ripropongono alle nuove generazioni.

Presepe vivente nei carruggi

Caltagirone (CT) – Quartiere San Pietro

26 dicembre 2013 - 06 gennaio 2014

I carruggi di Caltagirone sono un intricatissimo labirinto, simile ad una "kasbah" araba, di vicoli, scale, slarghi improvvisi, situato a ridosso delle chiese di San Giorgio, San Giacomo, San Pietro e la Cattedrale. Il luogo ideale dove ambientare uno dei più caratteristici presepi viventi della Sicilia.

Per informazioni:

Tel. 0933/41365
www.comune.caltagirone.ct.it - www.diocesidicaltagirone.it
email: servizio-informazionituristiche@comune.caltagirone.ct.it

Inizio:27/12/2013 11:30

"Dal 27 al 29 dicembre arriva a Cefalù, per la prima volta, il VeganMed – primo festival delle pratiche felici per cambiare il Pianeta secondo i principi dell’antispecismo, della libertà e della pace.

Il progetto è pretenzioso ma concreto: rendere Cefalù la capitale vegana del Mediterraneo nei tre giorni di conferenze, workshop, laboratori, cinerassegne, giochi in strada, mostre mercato durante i quali si racconterà un mondo accogliente per tutti e possibile da costruire.

Cambiare i consumi si può, già a partire dalla nostra tavola. Fare la spesa è una scelta politica, la sovranità alimentare di un popolo si costruisce anche sulla base di una consapevolezza condivisa.

Il festival ha già trovato l’appoggio del Comune di Cefalù, che offrirà il proprio patrocinio gratuito, e di molte associazioni e operatori del settore."

Per maggiori informazioni visita il sito www.veganmedfest.it

Sabato December 28, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Natale con Gioia a Castanea

Il presepe vivente di Castanea delle Furie
Messina – Frazione di Castanea delle Furie

Dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014
Tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Il presepe vivente di Castanea delle Furie è un evento al quale l’intera comunità di Castanea dà il suo contributo di idee, conoscenze, partecipazione, coordinata dai giovani dell'Associazione turistico culturale 'Giovanna d'Arco'. Il risultato è un vero e proprio 'villaggio bethlemmiano' trapiantano nella storia e nella cultura agro-pastorale siciliana, che rivive sotto i nostri occhi. La bellezza di questo presepe si coglie nella cura dei dettagli con cui sono ricreati i diversi ambienti: a partire dalle numerose botteghe artigiane dove ritroviamo il lavoro degli anichi mestieri: il fabbro, il vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafa, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio. La rievocazione della civiltà contadina locale convive con il fascino dell’esotico: ecco allora l’orientaleggiante tenda dei Re Magi alle prese con astrolabi, sestanti ed altri strumenti da viaggio; oppure la lussuriosa alcova di re Erode, dove viene ospitato anche il suo harem di concubine. Ma la rappresentazione è piena di angoli incantevoli da visitare: il Pretorio romano con i potenti dignitari e le danzatrici; il mercato colorito e chiassoso, dove non mancano i colori delle primizie e le 'banniate' dei venditori; il Tempio ebraico con la 'menorah'; le 'mandre' e i capanni dei pastori, i 'pagghiari' siciliani, e, infine, la capanna-mangiatoia con la rappresentazione della natività.

Castanea delle Furie
Castanea delle Furie è una frazione del comune di Messina ed è di quegli antichi casali disseminati a nord della città che ne racchiudono come una corona il territorio, tra i colli e le valli peloritane solcate dalle fiumare. Ancora oggi sono visitabili molte di quelle 24 chiese e 3 monasteri che costituivano il patrimonio di questo anitco borgo e che sono andati in parte distrutti col terremoto del 1908 e sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Come arrivare:
da Messina: uscita casello autostradale Messina-Boccetta. Proseguire per V.le Garibaldi.
Svoltare sul Viale Giostra e salire sempre fino a raggiungere Bivio Portella. Svoltare a sinistra e seguire l'indicazione per Castanea.
da Milazzo Uscita autostradale Rometta. Proseguire sulla strada statale 113 direzione Messina. In localita' Spartà svoltare al bivio per Massa S.Giorgio - Castanea

Per informazioni:
Associazione Turistico Culturale “Giovanna D’Arco”
E- mail: gquartarone@unime.it
Tel. 0903503252

Nella cultura siciliana il Natale si presenta come un rito familiare, associato alla memoria dell’infanzia.
Il "Presepe Vivente luciese" è una vera e propria rappresentanza teatrale che consente al visitatore di immergersi completamente nella realtà, avvolto dai profumi, dalle litanie, dai rumori, dalle musiche della stessa rappresentazione, e dai sapori dei cibi che ha modo di assaggiare durante il percorso. Vi è un contatto diretto tra figurante-attore e il visitatore che parlano e interagiscono.


Presepe vivente al Parco Forza

Ispica (RG) – Parco Forza

26,29 Dicembre 2013 e 1,4,5,6 Gennaio 2014
dalle ore 17.00 alle ore 21.00

Un presepe vivente carico di fascino quello di Ispica. La rappresentazione è ambientata nella cornice rupestre del Parco Forza, nella Cava d'Ispica, una delle più profonde e lunghe incisione vallive che solcano i monti Iblei. Quest'anno il presepe verrà realizzato dentro le suggestive grotte dei "tornanti della barriera". Un'occasione per riscoprire gli antichi mestieri, i costumi d'epoca, e le scene di vita quotidiana della Sicilia dei nostri avi.

Come arrivare:
- Da Ragusa: Strada Statale 115, direzione Siracusa.
- Da Siracusa: Strada Statale 115, direzione Ragusa.
- Da Ispica al presepe: per arrivare al Presepe Vivente dovete lasciare l'auto all'interno del centro storico di Ispica, nei pressi di Piazza Regina Margherita, dove troverete un bus navetta gratuito che vi porterà fino al Parco Forza e vi riporterà indietro alla fine della visita. Se preferite la passeggiata potrete accedere al Parco Forza dalla gradinata illuminata nei pressi della chiesa di S. Antonio, godendovi lo spettacolo che offre la Cava d'Ispica di notte.

Biglietto
€ 2,5 a persona
Gratuito per i bambini di età 0 – 9 anni

Informazioni:
telefono del Comune di Ispica: 0932 701111
Il sito del Comune di Ispica

www.presepeviventeispica.it
tel. 331.4058364 - 0932.950716

Presepe vivente di Giarratana

Giarratana (Rg) - Quartiere "Cuozzu"

26, 29 dicembre 2013 e 1, 5 gennaio 2014
Dalle ore 18:00 in poi

Nel periodo natalizio Giarratana, il comune più piccolo della provincia di Ragusa, diventa un paese incantato. Gli abitanti indossano costumi d’epoca e lavorano con gli strumenti e gli arnesi degli antichi mestieri scomparsi, rievocando il passato della loro cittadina. Nelle piccole case della vecchia Giarratana vengono ricreati i laboratori artigianali di un tempo, le abitazioni in cui le ricamatrici realizzavano i loro lavori a mano. La sera finale, tutti i protagonisti di questo Presepe Vivente, si recano nella parte alta della città e, sulla sommità del monte, creano una scenografia spettacolare: una fiaccolata umana che risplende nella notte.

Informazioni
Ufficio Turismo: 0932.974307
www.comunegiarratana.gov.it

Presepe vivente di Scicli

Scicli (Rg) - "Cavuzza" di Santa Maria la Nova

26 dicembre 2013 e 6 gennaio 2014

Edizione 2013/2014. "Presepe Vivente di Scicli" a cura dall'Associazione culturale "Amici del Presepe". Presepe Vivente con personaggi veri, nell'incantevole paesaggio naturale della Cava di Santa Maria La Nova. Rievocazione della Natività, con le varie tappe della storia secondo la "lettura" biblica degli avvenimenti. Il Presepe vivente a Scicli si contraddistingue infatti, non solo per la presenza dei figuranti ma per essere animato, i figuranti recitano alcune scene come quella iniziale dell’Annunciazione o a seguire il Trono di Erode, e poi ancora la Visitazione, la scena del Caravan Serraglio, la locanda in cui Maria e Giuseppe bussano per chiedere ospitalità per la notte ed ancora la scena dei Re Magi, l’Annuncio ai Pastori, e la Natività. Il tutto intervallato da scene di vita quotidiana, la famiglia, il mercato, l’aia, l’osteria, la bottega del fornaio. Insomma non manca proprio nulla per ricreare nella splendida cornice della Cava l’atmosfera suggestiva dei luoghi in cui nacque Gesù bambino.

All’interno della Cava di Santa Maria La Nova si trova la Chiesa di Santa Maria della Consolazione la cui facciata, a due ordini, con campanile isolato, l’unico rimasto in città, ha moduli classicistici e manieristici ancora di sapore tardorinascimentale con una accentuazione decorativa nei dettagli delle modanature ricorrente nella cultura del ‘600.

Informazioni
Il sito ufficiale del Comune di Scicli

Presepe vivente di Mineo

Mineo (Ct) – Centro storico

25, 26 e 30 dicembre 2013
5 e 6 gennaio 2014

Dalle 17:00 alle 22:00

Il presepe vivente trasforma Mineo in “paese della memoria”, dove le vie si animano di personaggi tipici riproposti nei costumi, nei gesti e nelle parlate di un tempo lontano. L'originaria struttura urbanistica medievale favorisce una suggestiva ricostruzione scenografica del presepe, che presenta un susseguirsi di locali che aprono all' esterno ambienti domestici, cantine, stalle e botteghe.

Informazioni
Ufficio del Turismo di Mineo: tel. 0933.983136
www.nataleamineo.it


26-29 DICEMBRE 2013
1-5-6 GENNAIO 2014
Partenza corteo ore 17:00 da Piazza San Giovanni

"Da anni ormai, a Monterosso Almo, si rinnova la magia del presepe vivente. Il dedalo di viuzze del quartiere antico (QUARTIERE MATRICE) torna a brulicare di vita, di luce e di atmosfere di un tempo.
Mestieri ormai scomparsi ritornano a nuova vita.
I curdari, u fìrraru, u cirnituri, a lavannara, scarparu e tante altre figure, ritornano protagonisti e si ripropongono alle nuove generazioni.

Presepe vivente nei carruggi

Caltagirone (CT) – Quartiere San Pietro

26 dicembre 2013 - 06 gennaio 2014

I carruggi di Caltagirone sono un intricatissimo labirinto, simile ad una "kasbah" araba, di vicoli, scale, slarghi improvvisi, situato a ridosso delle chiese di San Giorgio, San Giacomo, San Pietro e la Cattedrale. Il luogo ideale dove ambientare uno dei più caratteristici presepi viventi della Sicilia.

Per informazioni:

Tel. 0933/41365
www.comune.caltagirone.ct.it - www.diocesidicaltagirone.it
email: servizio-informazionituristiche@comune.caltagirone.ct.it

"Dal 27 al 29 dicembre arriva a Cefalù, per la prima volta, il VeganMed – primo festival delle pratiche felici per cambiare il Pianeta secondo i principi dell’antispecismo, della libertà e della pace.

Il progetto è pretenzioso ma concreto: rendere Cefalù la capitale vegana del Mediterraneo nei tre giorni di conferenze, workshop, laboratori, cinerassegne, giochi in strada, mostre mercato durante i quali si racconterà un mondo accogliente per tutti e possibile da costruire.

Cambiare i consumi si può, già a partire dalla nostra tavola. Fare la spesa è una scelta politica, la sovranità alimentare di un popolo si costruisce anche sulla base di una consapevolezza condivisa.

Il festival ha già trovato l’appoggio del Comune di Cefalù, che offrirà il proprio patrocinio gratuito, e di molte associazioni e operatori del settore."

Per maggiori informazioni visita il sito www.veganmedfest.it

Domenica December 29, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Natale con Gioia a Castanea

Il presepe vivente di Castanea delle Furie
Messina – Frazione di Castanea delle Furie

Dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014
Tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Il presepe vivente di Castanea delle Furie è un evento al quale l’intera comunità di Castanea dà il suo contributo di idee, conoscenze, partecipazione, coordinata dai giovani dell'Associazione turistico culturale 'Giovanna d'Arco'. Il risultato è un vero e proprio 'villaggio bethlemmiano' trapiantano nella storia e nella cultura agro-pastorale siciliana, che rivive sotto i nostri occhi. La bellezza di questo presepe si coglie nella cura dei dettagli con cui sono ricreati i diversi ambienti: a partire dalle numerose botteghe artigiane dove ritroviamo il lavoro degli anichi mestieri: il fabbro, il vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafa, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio. La rievocazione della civiltà contadina locale convive con il fascino dell’esotico: ecco allora l’orientaleggiante tenda dei Re Magi alle prese con astrolabi, sestanti ed altri strumenti da viaggio; oppure la lussuriosa alcova di re Erode, dove viene ospitato anche il suo harem di concubine. Ma la rappresentazione è piena di angoli incantevoli da visitare: il Pretorio romano con i potenti dignitari e le danzatrici; il mercato colorito e chiassoso, dove non mancano i colori delle primizie e le 'banniate' dei venditori; il Tempio ebraico con la 'menorah'; le 'mandre' e i capanni dei pastori, i 'pagghiari' siciliani, e, infine, la capanna-mangiatoia con la rappresentazione della natività.

Castanea delle Furie
Castanea delle Furie è una frazione del comune di Messina ed è di quegli antichi casali disseminati a nord della città che ne racchiudono come una corona il territorio, tra i colli e le valli peloritane solcate dalle fiumare. Ancora oggi sono visitabili molte di quelle 24 chiese e 3 monasteri che costituivano il patrimonio di questo anitco borgo e che sono andati in parte distrutti col terremoto del 1908 e sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Come arrivare:
da Messina: uscita casello autostradale Messina-Boccetta. Proseguire per V.le Garibaldi.
Svoltare sul Viale Giostra e salire sempre fino a raggiungere Bivio Portella. Svoltare a sinistra e seguire l'indicazione per Castanea.
da Milazzo Uscita autostradale Rometta. Proseguire sulla strada statale 113 direzione Messina. In localita' Spartà svoltare al bivio per Massa S.Giorgio - Castanea

Per informazioni:
Associazione Turistico Culturale “Giovanna D’Arco”
E- mail: gquartarone@unime.it
Tel. 0903503252

Nella cultura siciliana il Natale si presenta come un rito familiare, associato alla memoria dell’infanzia.
Il "Presepe Vivente luciese" è una vera e propria rappresentanza teatrale che consente al visitatore di immergersi completamente nella realtà, avvolto dai profumi, dalle litanie, dai rumori, dalle musiche della stessa rappresentazione, e dai sapori dei cibi che ha modo di assaggiare durante il percorso. Vi è un contatto diretto tra figurante-attore e il visitatore che parlano e interagiscono.


Presepe vivente al Parco Forza

Ispica (RG) – Parco Forza

26,29 Dicembre 2013 e 1,4,5,6 Gennaio 2014
dalle ore 17.00 alle ore 21.00

Un presepe vivente carico di fascino quello di Ispica. La rappresentazione è ambientata nella cornice rupestre del Parco Forza, nella Cava d'Ispica, una delle più profonde e lunghe incisione vallive che solcano i monti Iblei. Quest'anno il presepe verrà realizzato dentro le suggestive grotte dei "tornanti della barriera". Un'occasione per riscoprire gli antichi mestieri, i costumi d'epoca, e le scene di vita quotidiana della Sicilia dei nostri avi.

Come arrivare:
- Da Ragusa: Strada Statale 115, direzione Siracusa.
- Da Siracusa: Strada Statale 115, direzione Ragusa.
- Da Ispica al presepe: per arrivare al Presepe Vivente dovete lasciare l'auto all'interno del centro storico di Ispica, nei pressi di Piazza Regina Margherita, dove troverete un bus navetta gratuito che vi porterà fino al Parco Forza e vi riporterà indietro alla fine della visita. Se preferite la passeggiata potrete accedere al Parco Forza dalla gradinata illuminata nei pressi della chiesa di S. Antonio, godendovi lo spettacolo che offre la Cava d'Ispica di notte.

Biglietto
€ 2,5 a persona
Gratuito per i bambini di età 0 – 9 anni

Informazioni:
telefono del Comune di Ispica: 0932 701111
Il sito del Comune di Ispica

www.presepeviventeispica.it
tel. 331.4058364 - 0932.950716

Presepe vivente di Giarratana

Giarratana (Rg) - Quartiere "Cuozzu"

26, 29 dicembre 2013 e 1, 5 gennaio 2014
Dalle ore 18:00 in poi

Nel periodo natalizio Giarratana, il comune più piccolo della provincia di Ragusa, diventa un paese incantato. Gli abitanti indossano costumi d’epoca e lavorano con gli strumenti e gli arnesi degli antichi mestieri scomparsi, rievocando il passato della loro cittadina. Nelle piccole case della vecchia Giarratana vengono ricreati i laboratori artigianali di un tempo, le abitazioni in cui le ricamatrici realizzavano i loro lavori a mano. La sera finale, tutti i protagonisti di questo Presepe Vivente, si recano nella parte alta della città e, sulla sommità del monte, creano una scenografia spettacolare: una fiaccolata umana che risplende nella notte.

Informazioni
Ufficio Turismo: 0932.974307
www.comunegiarratana.gov.it

Presepe vivente di Scicli

Scicli (Rg) - "Cavuzza" di Santa Maria la Nova

26 dicembre 2013 e 6 gennaio 2014

Edizione 2013/2014. "Presepe Vivente di Scicli" a cura dall'Associazione culturale "Amici del Presepe". Presepe Vivente con personaggi veri, nell'incantevole paesaggio naturale della Cava di Santa Maria La Nova. Rievocazione della Natività, con le varie tappe della storia secondo la "lettura" biblica degli avvenimenti. Il Presepe vivente a Scicli si contraddistingue infatti, non solo per la presenza dei figuranti ma per essere animato, i figuranti recitano alcune scene come quella iniziale dell’Annunciazione o a seguire il Trono di Erode, e poi ancora la Visitazione, la scena del Caravan Serraglio, la locanda in cui Maria e Giuseppe bussano per chiedere ospitalità per la notte ed ancora la scena dei Re Magi, l’Annuncio ai Pastori, e la Natività. Il tutto intervallato da scene di vita quotidiana, la famiglia, il mercato, l’aia, l’osteria, la bottega del fornaio. Insomma non manca proprio nulla per ricreare nella splendida cornice della Cava l’atmosfera suggestiva dei luoghi in cui nacque Gesù bambino.

All’interno della Cava di Santa Maria La Nova si trova la Chiesa di Santa Maria della Consolazione la cui facciata, a due ordini, con campanile isolato, l’unico rimasto in città, ha moduli classicistici e manieristici ancora di sapore tardorinascimentale con una accentuazione decorativa nei dettagli delle modanature ricorrente nella cultura del ‘600.

Informazioni
Il sito ufficiale del Comune di Scicli

Presepe vivente di Mineo

Mineo (Ct) – Centro storico

25, 26 e 30 dicembre 2013
5 e 6 gennaio 2014

Dalle 17:00 alle 22:00

Il presepe vivente trasforma Mineo in “paese della memoria”, dove le vie si animano di personaggi tipici riproposti nei costumi, nei gesti e nelle parlate di un tempo lontano. L'originaria struttura urbanistica medievale favorisce una suggestiva ricostruzione scenografica del presepe, che presenta un susseguirsi di locali che aprono all' esterno ambienti domestici, cantine, stalle e botteghe.

Informazioni
Ufficio del Turismo di Mineo: tel. 0933.983136
www.nataleamineo.it


26-29 DICEMBRE 2013
1-5-6 GENNAIO 2014
Partenza corteo ore 17:00 da Piazza San Giovanni

"Da anni ormai, a Monterosso Almo, si rinnova la magia del presepe vivente. Il dedalo di viuzze del quartiere antico (QUARTIERE MATRICE) torna a brulicare di vita, di luce e di atmosfere di un tempo.
Mestieri ormai scomparsi ritornano a nuova vita.
I curdari, u fìrraru, u cirnituri, a lavannara, scarparu e tante altre figure, ritornano protagonisti e si ripropongono alle nuove generazioni.

Presepe vivente nei carruggi

Caltagirone (CT) – Quartiere San Pietro

26 dicembre 2013 - 06 gennaio 2014

I carruggi di Caltagirone sono un intricatissimo labirinto, simile ad una "kasbah" araba, di vicoli, scale, slarghi improvvisi, situato a ridosso delle chiese di San Giorgio, San Giacomo, San Pietro e la Cattedrale. Il luogo ideale dove ambientare uno dei più caratteristici presepi viventi della Sicilia.

Per informazioni:

Tel. 0933/41365
www.comune.caltagirone.ct.it - www.diocesidicaltagirone.it
email: servizio-informazionituristiche@comune.caltagirone.ct.it

Inizio:27/12/2013 11:30
Fine:29/12/2013 20:30

"Dal 27 al 29 dicembre arriva a Cefalù, per la prima volta, il VeganMed – primo festival delle pratiche felici per cambiare il Pianeta secondo i principi dell’antispecismo, della libertà e della pace.

Il progetto è pretenzioso ma concreto: rendere Cefalù la capitale vegana del Mediterraneo nei tre giorni di conferenze, workshop, laboratori, cinerassegne, giochi in strada, mostre mercato durante i quali si racconterà un mondo accogliente per tutti e possibile da costruire.

Cambiare i consumi si può, già a partire dalla nostra tavola. Fare la spesa è una scelta politica, la sovranità alimentare di un popolo si costruisce anche sulla base di una consapevolezza condivisa.

Il festival ha già trovato l’appoggio del Comune di Cefalù, che offrirà il proprio patrocinio gratuito, e di molte associazioni e operatori del settore."

Per maggiori informazioni visita il sito www.veganmedfest.it

Inizio:29/12/2013 11:00


L'Associazione Culturale Melograno organizza la IV edizione del Presepe Vivente, ambientato nel suggestivo scenario dell'area archeologica del Castellaccio, con esibizioni artistiche e degustazioni di prodotti tipici. ll presepe è ambientato nel 1223, anno in cui San Francesco ideò il primo presepe vivente a Greccio. L'ambientazione e lo scenario saranno tali da rievocare quella notte.. Dalle 11,00 del mattino fino alle 20,00, l'area archeologica sarà aperta ai visitatori e nel percorso potranno assaggiare prodotti tipici dell'epoca.

La manifestazione si svolgerà domenica 29 dicembre 2013 e lunedì 6 gennaio 2014

Lunedì December 30, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Natale con Gioia a Castanea

Il presepe vivente di Castanea delle Furie
Messina – Frazione di Castanea delle Furie

Dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014
Tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Il presepe vivente di Castanea delle Furie è un evento al quale l’intera comunità di Castanea dà il suo contributo di idee, conoscenze, partecipazione, coordinata dai giovani dell'Associazione turistico culturale 'Giovanna d'Arco'. Il risultato è un vero e proprio 'villaggio bethlemmiano' trapiantano nella storia e nella cultura agro-pastorale siciliana, che rivive sotto i nostri occhi. La bellezza di questo presepe si coglie nella cura dei dettagli con cui sono ricreati i diversi ambienti: a partire dalle numerose botteghe artigiane dove ritroviamo il lavoro degli anichi mestieri: il fabbro, il vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafa, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio. La rievocazione della civiltà contadina locale convive con il fascino dell’esotico: ecco allora l’orientaleggiante tenda dei Re Magi alle prese con astrolabi, sestanti ed altri strumenti da viaggio; oppure la lussuriosa alcova di re Erode, dove viene ospitato anche il suo harem di concubine. Ma la rappresentazione è piena di angoli incantevoli da visitare: il Pretorio romano con i potenti dignitari e le danzatrici; il mercato colorito e chiassoso, dove non mancano i colori delle primizie e le 'banniate' dei venditori; il Tempio ebraico con la 'menorah'; le 'mandre' e i capanni dei pastori, i 'pagghiari' siciliani, e, infine, la capanna-mangiatoia con la rappresentazione della natività.

Castanea delle Furie
Castanea delle Furie è una frazione del comune di Messina ed è di quegli antichi casali disseminati a nord della città che ne racchiudono come una corona il territorio, tra i colli e le valli peloritane solcate dalle fiumare. Ancora oggi sono visitabili molte di quelle 24 chiese e 3 monasteri che costituivano il patrimonio di questo anitco borgo e che sono andati in parte distrutti col terremoto del 1908 e sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Come arrivare:
da Messina: uscita casello autostradale Messina-Boccetta. Proseguire per V.le Garibaldi.
Svoltare sul Viale Giostra e salire sempre fino a raggiungere Bivio Portella. Svoltare a sinistra e seguire l'indicazione per Castanea.
da Milazzo Uscita autostradale Rometta. Proseguire sulla strada statale 113 direzione Messina. In localita' Spartà svoltare al bivio per Massa S.Giorgio - Castanea

Per informazioni:
Associazione Turistico Culturale “Giovanna D’Arco”
E- mail: gquartarone@unime.it
Tel. 0903503252

Nella cultura siciliana il Natale si presenta come un rito familiare, associato alla memoria dell’infanzia.
Il "Presepe Vivente luciese" è una vera e propria rappresentanza teatrale che consente al visitatore di immergersi completamente nella realtà, avvolto dai profumi, dalle litanie, dai rumori, dalle musiche della stessa rappresentazione, e dai sapori dei cibi che ha modo di assaggiare durante il percorso. Vi è un contatto diretto tra figurante-attore e il visitatore che parlano e interagiscono.


Presepe vivente al Parco Forza

Ispica (RG) – Parco Forza

26,29 Dicembre 2013 e 1,4,5,6 Gennaio 2014
dalle ore 17.00 alle ore 21.00

Un presepe vivente carico di fascino quello di Ispica. La rappresentazione è ambientata nella cornice rupestre del Parco Forza, nella Cava d'Ispica, una delle più profonde e lunghe incisione vallive che solcano i monti Iblei. Quest'anno il presepe verrà realizzato dentro le suggestive grotte dei "tornanti della barriera". Un'occasione per riscoprire gli antichi mestieri, i costumi d'epoca, e le scene di vita quotidiana della Sicilia dei nostri avi.

Come arrivare:
- Da Ragusa: Strada Statale 115, direzione Siracusa.
- Da Siracusa: Strada Statale 115, direzione Ragusa.
- Da Ispica al presepe: per arrivare al Presepe Vivente dovete lasciare l'auto all'interno del centro storico di Ispica, nei pressi di Piazza Regina Margherita, dove troverete un bus navetta gratuito che vi porterà fino al Parco Forza e vi riporterà indietro alla fine della visita. Se preferite la passeggiata potrete accedere al Parco Forza dalla gradinata illuminata nei pressi della chiesa di S. Antonio, godendovi lo spettacolo che offre la Cava d'Ispica di notte.

Biglietto
€ 2,5 a persona
Gratuito per i bambini di età 0 – 9 anni

Informazioni:
telefono del Comune di Ispica: 0932 701111
Il sito del Comune di Ispica

www.presepeviventeispica.it
tel. 331.4058364 - 0932.950716

Presepe vivente di Giarratana

Giarratana (Rg) - Quartiere "Cuozzu"

26, 29 dicembre 2013 e 1, 5 gennaio 2014
Dalle ore 18:00 in poi

Nel periodo natalizio Giarratana, il comune più piccolo della provincia di Ragusa, diventa un paese incantato. Gli abitanti indossano costumi d’epoca e lavorano con gli strumenti e gli arnesi degli antichi mestieri scomparsi, rievocando il passato della loro cittadina. Nelle piccole case della vecchia Giarratana vengono ricreati i laboratori artigianali di un tempo, le abitazioni in cui le ricamatrici realizzavano i loro lavori a mano. La sera finale, tutti i protagonisti di questo Presepe Vivente, si recano nella parte alta della città e, sulla sommità del monte, creano una scenografia spettacolare: una fiaccolata umana che risplende nella notte.

Informazioni
Ufficio Turismo: 0932.974307
www.comunegiarratana.gov.it

Presepe vivente di Scicli

Scicli (Rg) - "Cavuzza" di Santa Maria la Nova

26 dicembre 2013 e 6 gennaio 2014

Edizione 2013/2014. "Presepe Vivente di Scicli" a cura dall'Associazione culturale "Amici del Presepe". Presepe Vivente con personaggi veri, nell'incantevole paesaggio naturale della Cava di Santa Maria La Nova. Rievocazione della Natività, con le varie tappe della storia secondo la "lettura" biblica degli avvenimenti. Il Presepe vivente a Scicli si contraddistingue infatti, non solo per la presenza dei figuranti ma per essere animato, i figuranti recitano alcune scene come quella iniziale dell’Annunciazione o a seguire il Trono di Erode, e poi ancora la Visitazione, la scena del Caravan Serraglio, la locanda in cui Maria e Giuseppe bussano per chiedere ospitalità per la notte ed ancora la scena dei Re Magi, l’Annuncio ai Pastori, e la Natività. Il tutto intervallato da scene di vita quotidiana, la famiglia, il mercato, l’aia, l’osteria, la bottega del fornaio. Insomma non manca proprio nulla per ricreare nella splendida cornice della Cava l’atmosfera suggestiva dei luoghi in cui nacque Gesù bambino.

All’interno della Cava di Santa Maria La Nova si trova la Chiesa di Santa Maria della Consolazione la cui facciata, a due ordini, con campanile isolato, l’unico rimasto in città, ha moduli classicistici e manieristici ancora di sapore tardorinascimentale con una accentuazione decorativa nei dettagli delle modanature ricorrente nella cultura del ‘600.

Informazioni
Il sito ufficiale del Comune di Scicli

Presepe vivente di Mineo

Mineo (Ct) – Centro storico

25, 26 e 30 dicembre 2013
5 e 6 gennaio 2014

Dalle 17:00 alle 22:00

Il presepe vivente trasforma Mineo in “paese della memoria”, dove le vie si animano di personaggi tipici riproposti nei costumi, nei gesti e nelle parlate di un tempo lontano. L'originaria struttura urbanistica medievale favorisce una suggestiva ricostruzione scenografica del presepe, che presenta un susseguirsi di locali che aprono all' esterno ambienti domestici, cantine, stalle e botteghe.

Informazioni
Ufficio del Turismo di Mineo: tel. 0933.983136
www.nataleamineo.it


26-29 DICEMBRE 2013
1-5-6 GENNAIO 2014
Partenza corteo ore 17:00 da Piazza San Giovanni

"Da anni ormai, a Monterosso Almo, si rinnova la magia del presepe vivente. Il dedalo di viuzze del quartiere antico (QUARTIERE MATRICE) torna a brulicare di vita, di luce e di atmosfere di un tempo.
Mestieri ormai scomparsi ritornano a nuova vita.
I curdari, u fìrraru, u cirnituri, a lavannara, scarparu e tante altre figure, ritornano protagonisti e si ripropongono alle nuove generazioni.

Presepe vivente nei carruggi

Caltagirone (CT) – Quartiere San Pietro

26 dicembre 2013 - 06 gennaio 2014

I carruggi di Caltagirone sono un intricatissimo labirinto, simile ad una "kasbah" araba, di vicoli, scale, slarghi improvvisi, situato a ridosso delle chiese di San Giorgio, San Giacomo, San Pietro e la Cattedrale. Il luogo ideale dove ambientare uno dei più caratteristici presepi viventi della Sicilia.

Per informazioni:

Tel. 0933/41365
www.comune.caltagirone.ct.it - www.diocesidicaltagirone.it
email: servizio-informazionituristiche@comune.caltagirone.ct.it


L'Associazione Culturale Melograno organizza la IV edizione del Presepe Vivente, ambientato nel suggestivo scenario dell'area archeologica del Castellaccio, con esibizioni artistiche e degustazioni di prodotti tipici. ll presepe è ambientato nel 1223, anno in cui San Francesco ideò il primo presepe vivente a Greccio. L'ambientazione e lo scenario saranno tali da rievocare quella notte.. Dalle 11,00 del mattino fino alle 20,00, l'area archeologica sarà aperta ai visitatori e nel percorso potranno assaggiare prodotti tipici dell'epoca.

La manifestazione si svolgerà domenica 29 dicembre 2013 e lunedì 6 gennaio 2014

Martedì December 31, 2013

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Natale con Gioia a Castanea

Il presepe vivente di Castanea delle Furie
Messina – Frazione di Castanea delle Furie

Dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014
Tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Il presepe vivente di Castanea delle Furie è un evento al quale l’intera comunità di Castanea dà il suo contributo di idee, conoscenze, partecipazione, coordinata dai giovani dell'Associazione turistico culturale 'Giovanna d'Arco'. Il risultato è un vero e proprio 'villaggio bethlemmiano' trapiantano nella storia e nella cultura agro-pastorale siciliana, che rivive sotto i nostri occhi. La bellezza di questo presepe si coglie nella cura dei dettagli con cui sono ricreati i diversi ambienti: a partire dalle numerose botteghe artigiane dove ritroviamo il lavoro degli anichi mestieri: il fabbro, il vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafa, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio. La rievocazione della civiltà contadina locale convive con il fascino dell’esotico: ecco allora l’orientaleggiante tenda dei Re Magi alle prese con astrolabi, sestanti ed altri strumenti da viaggio; oppure la lussuriosa alcova di re Erode, dove viene ospitato anche il suo harem di concubine. Ma la rappresentazione è piena di angoli incantevoli da visitare: il Pretorio romano con i potenti dignitari e le danzatrici; il mercato colorito e chiassoso, dove non mancano i colori delle primizie e le 'banniate' dei venditori; il Tempio ebraico con la 'menorah'; le 'mandre' e i capanni dei pastori, i 'pagghiari' siciliani, e, infine, la capanna-mangiatoia con la rappresentazione della natività.

Castanea delle Furie
Castanea delle Furie è una frazione del comune di Messina ed è di quegli antichi casali disseminati a nord della città che ne racchiudono come una corona il territorio, tra i colli e le valli peloritane solcate dalle fiumare. Ancora oggi sono visitabili molte di quelle 24 chiese e 3 monasteri che costituivano il patrimonio di questo anitco borgo e che sono andati in parte distrutti col terremoto del 1908 e sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Come arrivare:
da Messina: uscita casello autostradale Messina-Boccetta. Proseguire per V.le Garibaldi.
Svoltare sul Viale Giostra e salire sempre fino a raggiungere Bivio Portella. Svoltare a sinistra e seguire l'indicazione per Castanea.
da Milazzo Uscita autostradale Rometta. Proseguire sulla strada statale 113 direzione Messina. In localita' Spartà svoltare al bivio per Massa S.Giorgio - Castanea

Per informazioni:
Associazione Turistico Culturale “Giovanna D’Arco”
E- mail: gquartarone@unime.it
Tel. 0903503252

Nella cultura siciliana il Natale si presenta come un rito familiare, associato alla memoria dell’infanzia.
Il "Presepe Vivente luciese" è una vera e propria rappresentanza teatrale che consente al visitatore di immergersi completamente nella realtà, avvolto dai profumi, dalle litanie, dai rumori, dalle musiche della stessa rappresentazione, e dai sapori dei cibi che ha modo di assaggiare durante il percorso. Vi è un contatto diretto tra figurante-attore e il visitatore che parlano e interagiscono.


Presepe vivente al Parco Forza

Ispica (RG) – Parco Forza

26,29 Dicembre 2013 e 1,4,5,6 Gennaio 2014
dalle ore 17.00 alle ore 21.00

Un presepe vivente carico di fascino quello di Ispica. La rappresentazione è ambientata nella cornice rupestre del Parco Forza, nella Cava d'Ispica, una delle più profonde e lunghe incisione vallive che solcano i monti Iblei. Quest'anno il presepe verrà realizzato dentro le suggestive grotte dei "tornanti della barriera". Un'occasione per riscoprire gli antichi mestieri, i costumi d'epoca, e le scene di vita quotidiana della Sicilia dei nostri avi.

Come arrivare:
- Da Ragusa: Strada Statale 115, direzione Siracusa.
- Da Siracusa: Strada Statale 115, direzione Ragusa.
- Da Ispica al presepe: per arrivare al Presepe Vivente dovete lasciare l'auto all'interno del centro storico di Ispica, nei pressi di Piazza Regina Margherita, dove troverete un bus navetta gratuito che vi porterà fino al Parco Forza e vi riporterà indietro alla fine della visita. Se preferite la passeggiata potrete accedere al Parco Forza dalla gradinata illuminata nei pressi della chiesa di S. Antonio, godendovi lo spettacolo che offre la Cava d'Ispica di notte.

Biglietto
€ 2,5 a persona
Gratuito per i bambini di età 0 – 9 anni

Informazioni:
telefono del Comune di Ispica: 0932 701111
Il sito del Comune di Ispica

www.presepeviventeispica.it
tel. 331.4058364 - 0932.950716

Presepe vivente di Giarratana

Giarratana (Rg) - Quartiere "Cuozzu"

26, 29 dicembre 2013 e 1, 5 gennaio 2014
Dalle ore 18:00 in poi

Nel periodo natalizio Giarratana, il comune più piccolo della provincia di Ragusa, diventa un paese incantato. Gli abitanti indossano costumi d’epoca e lavorano con gli strumenti e gli arnesi degli antichi mestieri scomparsi, rievocando il passato della loro cittadina. Nelle piccole case della vecchia Giarratana vengono ricreati i laboratori artigianali di un tempo, le abitazioni in cui le ricamatrici realizzavano i loro lavori a mano. La sera finale, tutti i protagonisti di questo Presepe Vivente, si recano nella parte alta della città e, sulla sommità del monte, creano una scenografia spettacolare: una fiaccolata umana che risplende nella notte.

Informazioni
Ufficio Turismo: 0932.974307
www.comunegiarratana.gov.it

Presepe vivente di Scicli

Scicli (Rg) - "Cavuzza" di Santa Maria la Nova

26 dicembre 2013 e 6 gennaio 2014

Edizione 2013/2014. "Presepe Vivente di Scicli" a cura dall'Associazione culturale "Amici del Presepe". Presepe Vivente con personaggi veri, nell'incantevole paesaggio naturale della Cava di Santa Maria La Nova. Rievocazione della Natività, con le varie tappe della storia secondo la "lettura" biblica degli avvenimenti. Il Presepe vivente a Scicli si contraddistingue infatti, non solo per la presenza dei figuranti ma per essere animato, i figuranti recitano alcune scene come quella iniziale dell’Annunciazione o a seguire il Trono di Erode, e poi ancora la Visitazione, la scena del Caravan Serraglio, la locanda in cui Maria e Giuseppe bussano per chiedere ospitalità per la notte ed ancora la scena dei Re Magi, l’Annuncio ai Pastori, e la Natività. Il tutto intervallato da scene di vita quotidiana, la famiglia, il mercato, l’aia, l’osteria, la bottega del fornaio. Insomma non manca proprio nulla per ricreare nella splendida cornice della Cava l’atmosfera suggestiva dei luoghi in cui nacque Gesù bambino.

All’interno della Cava di Santa Maria La Nova si trova la Chiesa di Santa Maria della Consolazione la cui facciata, a due ordini, con campanile isolato, l’unico rimasto in città, ha moduli classicistici e manieristici ancora di sapore tardorinascimentale con una accentuazione decorativa nei dettagli delle modanature ricorrente nella cultura del ‘600.

Informazioni
Il sito ufficiale del Comune di Scicli

Presepe vivente di Mineo

Mineo (Ct) – Centro storico

25, 26 e 30 dicembre 2013
5 e 6 gennaio 2014

Dalle 17:00 alle 22:00

Il presepe vivente trasforma Mineo in “paese della memoria”, dove le vie si animano di personaggi tipici riproposti nei costumi, nei gesti e nelle parlate di un tempo lontano. L'originaria struttura urbanistica medievale favorisce una suggestiva ricostruzione scenografica del presepe, che presenta un susseguirsi di locali che aprono all' esterno ambienti domestici, cantine, stalle e botteghe.

Informazioni
Ufficio del Turismo di Mineo: tel. 0933.983136
www.nataleamineo.it


26-29 DICEMBRE 2013
1-5-6 GENNAIO 2014
Partenza corteo ore 17:00 da Piazza San Giovanni

"Da anni ormai, a Monterosso Almo, si rinnova la magia del presepe vivente. Il dedalo di viuzze del quartiere antico (QUARTIERE MATRICE) torna a brulicare di vita, di luce e di atmosfere di un tempo.
Mestieri ormai scomparsi ritornano a nuova vita.
I curdari, u fìrraru, u cirnituri, a lavannara, scarparu e tante altre figure, ritornano protagonisti e si ripropongono alle nuove generazioni.

Presepe vivente nei carruggi

Caltagirone (CT) – Quartiere San Pietro

26 dicembre 2013 - 06 gennaio 2014

I carruggi di Caltagirone sono un intricatissimo labirinto, simile ad una "kasbah" araba, di vicoli, scale, slarghi improvvisi, situato a ridosso delle chiese di San Giorgio, San Giacomo, San Pietro e la Cattedrale. Il luogo ideale dove ambientare uno dei più caratteristici presepi viventi della Sicilia.

Per informazioni:

Tel. 0933/41365
www.comune.caltagirone.ct.it - www.diocesidicaltagirone.it
email: servizio-informazionituristiche@comune.caltagirone.ct.it


L'Associazione Culturale Melograno organizza la IV edizione del Presepe Vivente, ambientato nel suggestivo scenario dell'area archeologica del Castellaccio, con esibizioni artistiche e degustazioni di prodotti tipici. ll presepe è ambientato nel 1223, anno in cui San Francesco ideò il primo presepe vivente a Greccio. L'ambientazione e lo scenario saranno tali da rievocare quella notte.. Dalle 11,00 del mattino fino alle 20,00, l'area archeologica sarà aperta ai visitatori e nel percorso potranno assaggiare prodotti tipici dell'epoca.

La manifestazione si svolgerà domenica 29 dicembre 2013 e lunedì 6 gennaio 2014

Inizio:31/12/2013 23:00

31 Dicembre 2013 dalle ore 23.00 - Piazza Duomo, Catania.

Un concerto del musicista bosniaco Goran Bregovic e la San Silvestro a Mare per accompagnare alla porte il vecchio anno e accogliere il nuovo. Sono le due iniziative del 31 dicembre presentate stamani dall’assessore ai Saperi e alla Bellezza Condivisa Orazio Licandro a Palazzo degli Elefanti. Alla conferenza stampa erano presenti Fabio Pagliara, consulente del sindaco per lo Sport, Toni Iuppa presidente della Nuoto Catania con Antonio Pennisi, il presidente della FIN Sergio Parisi, Livio Gigliuto consulente del sindaco per il Marketing territoriale e Orazio Torrisi coordinatore artistico dei “Percorsi di Natale”, il cartellone di eventi organizzati per il periodo della festività. Si comincia quindi la mattina del martedì 31 dicembre con la “ San Silvestro a Mare”, la ormai tradizionale gara di nuoto nel porticciolo di Ognina, nata da un’idea di Lallo Pennisi, storico pallanuotista e allenatore catanese, fino allo scorso anno coordinata dal compianto Francesco Scuderi. “ Per quello che consideriamo “ l’evento della città” sarà – ha detto Fabio Pagliara_ un ritorno alla goliardìa,all’ idea iniziale di Lallo che voleva in acqua un gruppo d’amici legati dalla passione per la sfida e dall’amicizia, che esortava a tuffarsi dicendo: “ Carusi à l’acqua” detto usato tra i nuotatori ancor oggi”.

Mercoledì January 01, 2014

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Natale con Gioia a Castanea

Il presepe vivente di Castanea delle Furie
Messina – Frazione di Castanea delle Furie

Dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014
Tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Il presepe vivente di Castanea delle Furie è un evento al quale l’intera comunità di Castanea dà il suo contributo di idee, conoscenze, partecipazione, coordinata dai giovani dell'Associazione turistico culturale 'Giovanna d'Arco'. Il risultato è un vero e proprio 'villaggio bethlemmiano' trapiantano nella storia e nella cultura agro-pastorale siciliana, che rivive sotto i nostri occhi. La bellezza di questo presepe si coglie nella cura dei dettagli con cui sono ricreati i diversi ambienti: a partire dalle numerose botteghe artigiane dove ritroviamo il lavoro degli anichi mestieri: il fabbro, il vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafa, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio. La rievocazione della civiltà contadina locale convive con il fascino dell’esotico: ecco allora l’orientaleggiante tenda dei Re Magi alle prese con astrolabi, sestanti ed altri strumenti da viaggio; oppure la lussuriosa alcova di re Erode, dove viene ospitato anche il suo harem di concubine. Ma la rappresentazione è piena di angoli incantevoli da visitare: il Pretorio romano con i potenti dignitari e le danzatrici; il mercato colorito e chiassoso, dove non mancano i colori delle primizie e le 'banniate' dei venditori; il Tempio ebraico con la 'menorah'; le 'mandre' e i capanni dei pastori, i 'pagghiari' siciliani, e, infine, la capanna-mangiatoia con la rappresentazione della natività.

Castanea delle Furie
Castanea delle Furie è una frazione del comune di Messina ed è di quegli antichi casali disseminati a nord della città che ne racchiudono come una corona il territorio, tra i colli e le valli peloritane solcate dalle fiumare. Ancora oggi sono visitabili molte di quelle 24 chiese e 3 monasteri che costituivano il patrimonio di questo anitco borgo e che sono andati in parte distrutti col terremoto del 1908 e sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Come arrivare:
da Messina: uscita casello autostradale Messina-Boccetta. Proseguire per V.le Garibaldi.
Svoltare sul Viale Giostra e salire sempre fino a raggiungere Bivio Portella. Svoltare a sinistra e seguire l'indicazione per Castanea.
da Milazzo Uscita autostradale Rometta. Proseguire sulla strada statale 113 direzione Messina. In localita' Spartà svoltare al bivio per Massa S.Giorgio - Castanea

Per informazioni:
Associazione Turistico Culturale “Giovanna D’Arco”
E- mail: gquartarone@unime.it
Tel. 0903503252

Nella cultura siciliana il Natale si presenta come un rito familiare, associato alla memoria dell’infanzia.
Il "Presepe Vivente luciese" è una vera e propria rappresentanza teatrale che consente al visitatore di immergersi completamente nella realtà, avvolto dai profumi, dalle litanie, dai rumori, dalle musiche della stessa rappresentazione, e dai sapori dei cibi che ha modo di assaggiare durante il percorso. Vi è un contatto diretto tra figurante-attore e il visitatore che parlano e interagiscono.


Presepe vivente al Parco Forza

Ispica (RG) – Parco Forza

26,29 Dicembre 2013 e 1,4,5,6 Gennaio 2014
dalle ore 17.00 alle ore 21.00

Un presepe vivente carico di fascino quello di Ispica. La rappresentazione è ambientata nella cornice rupestre del Parco Forza, nella Cava d'Ispica, una delle più profonde e lunghe incisione vallive che solcano i monti Iblei. Quest'anno il presepe verrà realizzato dentro le suggestive grotte dei "tornanti della barriera". Un'occasione per riscoprire gli antichi mestieri, i costumi d'epoca, e le scene di vita quotidiana della Sicilia dei nostri avi.

Come arrivare:
- Da Ragusa: Strada Statale 115, direzione Siracusa.
- Da Siracusa: Strada Statale 115, direzione Ragusa.
- Da Ispica al presepe: per arrivare al Presepe Vivente dovete lasciare l'auto all'interno del centro storico di Ispica, nei pressi di Piazza Regina Margherita, dove troverete un bus navetta gratuito che vi porterà fino al Parco Forza e vi riporterà indietro alla fine della visita. Se preferite la passeggiata potrete accedere al Parco Forza dalla gradinata illuminata nei pressi della chiesa di S. Antonio, godendovi lo spettacolo che offre la Cava d'Ispica di notte.

Biglietto
€ 2,5 a persona
Gratuito per i bambini di età 0 – 9 anni

Informazioni:
telefono del Comune di Ispica: 0932 701111
Il sito del Comune di Ispica

www.presepeviventeispica.it
tel. 331.4058364 - 0932.950716

Presepe vivente di Giarratana

Giarratana (Rg) - Quartiere "Cuozzu"

26, 29 dicembre 2013 e 1, 5 gennaio 2014
Dalle ore 18:00 in poi

Nel periodo natalizio Giarratana, il comune più piccolo della provincia di Ragusa, diventa un paese incantato. Gli abitanti indossano costumi d’epoca e lavorano con gli strumenti e gli arnesi degli antichi mestieri scomparsi, rievocando il passato della loro cittadina. Nelle piccole case della vecchia Giarratana vengono ricreati i laboratori artigianali di un tempo, le abitazioni in cui le ricamatrici realizzavano i loro lavori a mano. La sera finale, tutti i protagonisti di questo Presepe Vivente, si recano nella parte alta della città e, sulla sommità del monte, creano una scenografia spettacolare: una fiaccolata umana che risplende nella notte.

Informazioni
Ufficio Turismo: 0932.974307
www.comunegiarratana.gov.it

Presepe vivente di Scicli

Scicli (Rg) - "Cavuzza" di Santa Maria la Nova

26 dicembre 2013 e 6 gennaio 2014

Edizione 2013/2014. "Presepe Vivente di Scicli" a cura dall'Associazione culturale "Amici del Presepe". Presepe Vivente con personaggi veri, nell'incantevole paesaggio naturale della Cava di Santa Maria La Nova. Rievocazione della Natività, con le varie tappe della storia secondo la "lettura" biblica degli avvenimenti. Il Presepe vivente a Scicli si contraddistingue infatti, non solo per la presenza dei figuranti ma per essere animato, i figuranti recitano alcune scene come quella iniziale dell’Annunciazione o a seguire il Trono di Erode, e poi ancora la Visitazione, la scena del Caravan Serraglio, la locanda in cui Maria e Giuseppe bussano per chiedere ospitalità per la notte ed ancora la scena dei Re Magi, l’Annuncio ai Pastori, e la Natività. Il tutto intervallato da scene di vita quotidiana, la famiglia, il mercato, l’aia, l’osteria, la bottega del fornaio. Insomma non manca proprio nulla per ricreare nella splendida cornice della Cava l’atmosfera suggestiva dei luoghi in cui nacque Gesù bambino.

All’interno della Cava di Santa Maria La Nova si trova la Chiesa di Santa Maria della Consolazione la cui facciata, a due ordini, con campanile isolato, l’unico rimasto in città, ha moduli classicistici e manieristici ancora di sapore tardorinascimentale con una accentuazione decorativa nei dettagli delle modanature ricorrente nella cultura del ‘600.

Informazioni
Il sito ufficiale del Comune di Scicli

Presepe vivente di Mineo

Mineo (Ct) – Centro storico

25, 26 e 30 dicembre 2013
5 e 6 gennaio 2014

Dalle 17:00 alle 22:00

Il presepe vivente trasforma Mineo in “paese della memoria”, dove le vie si animano di personaggi tipici riproposti nei costumi, nei gesti e nelle parlate di un tempo lontano. L'originaria struttura urbanistica medievale favorisce una suggestiva ricostruzione scenografica del presepe, che presenta un susseguirsi di locali che aprono all' esterno ambienti domestici, cantine, stalle e botteghe.

Informazioni
Ufficio del Turismo di Mineo: tel. 0933.983136
www.nataleamineo.it


26-29 DICEMBRE 2013
1-5-6 GENNAIO 2014
Partenza corteo ore 17:00 da Piazza San Giovanni

"Da anni ormai, a Monterosso Almo, si rinnova la magia del presepe vivente. Il dedalo di viuzze del quartiere antico (QUARTIERE MATRICE) torna a brulicare di vita, di luce e di atmosfere di un tempo.
Mestieri ormai scomparsi ritornano a nuova vita.
I curdari, u fìrraru, u cirnituri, a lavannara, scarparu e tante altre figure, ritornano protagonisti e si ripropongono alle nuove generazioni.

Presepe vivente nei carruggi

Caltagirone (CT) – Quartiere San Pietro

26 dicembre 2013 - 06 gennaio 2014

I carruggi di Caltagirone sono un intricatissimo labirinto, simile ad una "kasbah" araba, di vicoli, scale, slarghi improvvisi, situato a ridosso delle chiese di San Giorgio, San Giacomo, San Pietro e la Cattedrale. Il luogo ideale dove ambientare uno dei più caratteristici presepi viventi della Sicilia.

Per informazioni:

Tel. 0933/41365
www.comune.caltagirone.ct.it - www.diocesidicaltagirone.it
email: servizio-informazionituristiche@comune.caltagirone.ct.it


L'Associazione Culturale Melograno organizza la IV edizione del Presepe Vivente, ambientato nel suggestivo scenario dell'area archeologica del Castellaccio, con esibizioni artistiche e degustazioni di prodotti tipici. ll presepe è ambientato nel 1223, anno in cui San Francesco ideò il primo presepe vivente a Greccio. L'ambientazione e lo scenario saranno tali da rievocare quella notte.. Dalle 11,00 del mattino fino alle 20,00, l'area archeologica sarà aperta ai visitatori e nel percorso potranno assaggiare prodotti tipici dell'epoca.

La manifestazione si svolgerà domenica 29 dicembre 2013 e lunedì 6 gennaio 2014

Giovedì January 02, 2014

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Natale con Gioia a Castanea

Il presepe vivente di Castanea delle Furie
Messina – Frazione di Castanea delle Furie

Dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014
Tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Il presepe vivente di Castanea delle Furie è un evento al quale l’intera comunità di Castanea dà il suo contributo di idee, conoscenze, partecipazione, coordinata dai giovani dell'Associazione turistico culturale 'Giovanna d'Arco'. Il risultato è un vero e proprio 'villaggio bethlemmiano' trapiantano nella storia e nella cultura agro-pastorale siciliana, che rivive sotto i nostri occhi. La bellezza di questo presepe si coglie nella cura dei dettagli con cui sono ricreati i diversi ambienti: a partire dalle numerose botteghe artigiane dove ritroviamo il lavoro degli anichi mestieri: il fabbro, il vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafa, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio. La rievocazione della civiltà contadina locale convive con il fascino dell’esotico: ecco allora l’orientaleggiante tenda dei Re Magi alle prese con astrolabi, sestanti ed altri strumenti da viaggio; oppure la lussuriosa alcova di re Erode, dove viene ospitato anche il suo harem di concubine. Ma la rappresentazione è piena di angoli incantevoli da visitare: il Pretorio romano con i potenti dignitari e le danzatrici; il mercato colorito e chiassoso, dove non mancano i colori delle primizie e le 'banniate' dei venditori; il Tempio ebraico con la 'menorah'; le 'mandre' e i capanni dei pastori, i 'pagghiari' siciliani, e, infine, la capanna-mangiatoia con la rappresentazione della natività.

Castanea delle Furie
Castanea delle Furie è una frazione del comune di Messina ed è di quegli antichi casali disseminati a nord della città che ne racchiudono come una corona il territorio, tra i colli e le valli peloritane solcate dalle fiumare. Ancora oggi sono visitabili molte di quelle 24 chiese e 3 monasteri che costituivano il patrimonio di questo anitco borgo e che sono andati in parte distrutti col terremoto del 1908 e sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Come arrivare:
da Messina: uscita casello autostradale Messina-Boccetta. Proseguire per V.le Garibaldi.
Svoltare sul Viale Giostra e salire sempre fino a raggiungere Bivio Portella. Svoltare a sinistra e seguire l'indicazione per Castanea.
da Milazzo Uscita autostradale Rometta. Proseguire sulla strada statale 113 direzione Messina. In localita' Spartà svoltare al bivio per Massa S.Giorgio - Castanea

Per informazioni:
Associazione Turistico Culturale “Giovanna D’Arco”
E- mail: gquartarone@unime.it
Tel. 0903503252

Nella cultura siciliana il Natale si presenta come un rito familiare, associato alla memoria dell’infanzia.
Il "Presepe Vivente luciese" è una vera e propria rappresentanza teatrale che consente al visitatore di immergersi completamente nella realtà, avvolto dai profumi, dalle litanie, dai rumori, dalle musiche della stessa rappresentazione, e dai sapori dei cibi che ha modo di assaggiare durante il percorso. Vi è un contatto diretto tra figurante-attore e il visitatore che parlano e interagiscono.


Presepe vivente al Parco Forza

Ispica (RG) – Parco Forza

26,29 Dicembre 2013 e 1,4,5,6 Gennaio 2014
dalle ore 17.00 alle ore 21.00

Un presepe vivente carico di fascino quello di Ispica. La rappresentazione è ambientata nella cornice rupestre del Parco Forza, nella Cava d'Ispica, una delle più profonde e lunghe incisione vallive che solcano i monti Iblei. Quest'anno il presepe verrà realizzato dentro le suggestive grotte dei "tornanti della barriera". Un'occasione per riscoprire gli antichi mestieri, i costumi d'epoca, e le scene di vita quotidiana della Sicilia dei nostri avi.

Come arrivare:
- Da Ragusa: Strada Statale 115, direzione Siracusa.
- Da Siracusa: Strada Statale 115, direzione Ragusa.
- Da Ispica al presepe: per arrivare al Presepe Vivente dovete lasciare l'auto all'interno del centro storico di Ispica, nei pressi di Piazza Regina Margherita, dove troverete un bus navetta gratuito che vi porterà fino al Parco Forza e vi riporterà indietro alla fine della visita. Se preferite la passeggiata potrete accedere al Parco Forza dalla gradinata illuminata nei pressi della chiesa di S. Antonio, godendovi lo spettacolo che offre la Cava d'Ispica di notte.

Biglietto
€ 2,5 a persona
Gratuito per i bambini di età 0 – 9 anni

Informazioni:
telefono del Comune di Ispica: 0932 701111
Il sito del Comune di Ispica

www.presepeviventeispica.it
tel. 331.4058364 - 0932.950716

Presepe vivente di Giarratana

Giarratana (Rg) - Quartiere "Cuozzu"

26, 29 dicembre 2013 e 1, 5 gennaio 2014
Dalle ore 18:00 in poi

Nel periodo natalizio Giarratana, il comune più piccolo della provincia di Ragusa, diventa un paese incantato. Gli abitanti indossano costumi d’epoca e lavorano con gli strumenti e gli arnesi degli antichi mestieri scomparsi, rievocando il passato della loro cittadina. Nelle piccole case della vecchia Giarratana vengono ricreati i laboratori artigianali di un tempo, le abitazioni in cui le ricamatrici realizzavano i loro lavori a mano. La sera finale, tutti i protagonisti di questo Presepe Vivente, si recano nella parte alta della città e, sulla sommità del monte, creano una scenografia spettacolare: una fiaccolata umana che risplende nella notte.

Informazioni
Ufficio Turismo: 0932.974307
www.comunegiarratana.gov.it

Presepe vivente di Scicli

Scicli (Rg) - "Cavuzza" di Santa Maria la Nova

26 dicembre 2013 e 6 gennaio 2014

Edizione 2013/2014. "Presepe Vivente di Scicli" a cura dall'Associazione culturale "Amici del Presepe". Presepe Vivente con personaggi veri, nell'incantevole paesaggio naturale della Cava di Santa Maria La Nova. Rievocazione della Natività, con le varie tappe della storia secondo la "lettura" biblica degli avvenimenti. Il Presepe vivente a Scicli si contraddistingue infatti, non solo per la presenza dei figuranti ma per essere animato, i figuranti recitano alcune scene come quella iniziale dell’Annunciazione o a seguire il Trono di Erode, e poi ancora la Visitazione, la scena del Caravan Serraglio, la locanda in cui Maria e Giuseppe bussano per chiedere ospitalità per la notte ed ancora la scena dei Re Magi, l’Annuncio ai Pastori, e la Natività. Il tutto intervallato da scene di vita quotidiana, la famiglia, il mercato, l’aia, l’osteria, la bottega del fornaio. Insomma non manca proprio nulla per ricreare nella splendida cornice della Cava l’atmosfera suggestiva dei luoghi in cui nacque Gesù bambino.

All’interno della Cava di Santa Maria La Nova si trova la Chiesa di Santa Maria della Consolazione la cui facciata, a due ordini, con campanile isolato, l’unico rimasto in città, ha moduli classicistici e manieristici ancora di sapore tardorinascimentale con una accentuazione decorativa nei dettagli delle modanature ricorrente nella cultura del ‘600.

Informazioni
Il sito ufficiale del Comune di Scicli

Presepe vivente di Mineo

Mineo (Ct) – Centro storico

25, 26 e 30 dicembre 2013
5 e 6 gennaio 2014

Dalle 17:00 alle 22:00

Il presepe vivente trasforma Mineo in “paese della memoria”, dove le vie si animano di personaggi tipici riproposti nei costumi, nei gesti e nelle parlate di un tempo lontano. L'originaria struttura urbanistica medievale favorisce una suggestiva ricostruzione scenografica del presepe, che presenta un susseguirsi di locali che aprono all' esterno ambienti domestici, cantine, stalle e botteghe.

Informazioni
Ufficio del Turismo di Mineo: tel. 0933.983136
www.nataleamineo.it


26-29 DICEMBRE 2013
1-5-6 GENNAIO 2014
Partenza corteo ore 17:00 da Piazza San Giovanni

"Da anni ormai, a Monterosso Almo, si rinnova la magia del presepe vivente. Il dedalo di viuzze del quartiere antico (QUARTIERE MATRICE) torna a brulicare di vita, di luce e di atmosfere di un tempo.
Mestieri ormai scomparsi ritornano a nuova vita.
I curdari, u fìrraru, u cirnituri, a lavannara, scarparu e tante altre figure, ritornano protagonisti e si ripropongono alle nuove generazioni.

Presepe vivente nei carruggi

Caltagirone (CT) – Quartiere San Pietro

26 dicembre 2013 - 06 gennaio 2014

I carruggi di Caltagirone sono un intricatissimo labirinto, simile ad una "kasbah" araba, di vicoli, scale, slarghi improvvisi, situato a ridosso delle chiese di San Giorgio, San Giacomo, San Pietro e la Cattedrale. Il luogo ideale dove ambientare uno dei più caratteristici presepi viventi della Sicilia.

Per informazioni:

Tel. 0933/41365
www.comune.caltagirone.ct.it - www.diocesidicaltagirone.it
email: servizio-informazionituristiche@comune.caltagirone.ct.it


L'Associazione Culturale Melograno organizza la IV edizione del Presepe Vivente, ambientato nel suggestivo scenario dell'area archeologica del Castellaccio, con esibizioni artistiche e degustazioni di prodotti tipici. ll presepe è ambientato nel 1223, anno in cui San Francesco ideò il primo presepe vivente a Greccio. L'ambientazione e lo scenario saranno tali da rievocare quella notte.. Dalle 11,00 del mattino fino alle 20,00, l'area archeologica sarà aperta ai visitatori e nel percorso potranno assaggiare prodotti tipici dell'epoca.

La manifestazione si svolgerà domenica 29 dicembre 2013 e lunedì 6 gennaio 2014

Venerdì January 03, 2014

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Natale con Gioia a Castanea

Il presepe vivente di Castanea delle Furie
Messina – Frazione di Castanea delle Furie

Dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014
Tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Il presepe vivente di Castanea delle Furie è un evento al quale l’intera comunità di Castanea dà il suo contributo di idee, conoscenze, partecipazione, coordinata dai giovani dell'Associazione turistico culturale 'Giovanna d'Arco'. Il risultato è un vero e proprio 'villaggio bethlemmiano' trapiantano nella storia e nella cultura agro-pastorale siciliana, che rivive sotto i nostri occhi. La bellezza di questo presepe si coglie nella cura dei dettagli con cui sono ricreati i diversi ambienti: a partire dalle numerose botteghe artigiane dove ritroviamo il lavoro degli anichi mestieri: il fabbro, il vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafa, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio. La rievocazione della civiltà contadina locale convive con il fascino dell’esotico: ecco allora l’orientaleggiante tenda dei Re Magi alle prese con astrolabi, sestanti ed altri strumenti da viaggio; oppure la lussuriosa alcova di re Erode, dove viene ospitato anche il suo harem di concubine. Ma la rappresentazione è piena di angoli incantevoli da visitare: il Pretorio romano con i potenti dignitari e le danzatrici; il mercato colorito e chiassoso, dove non mancano i colori delle primizie e le 'banniate' dei venditori; il Tempio ebraico con la 'menorah'; le 'mandre' e i capanni dei pastori, i 'pagghiari' siciliani, e, infine, la capanna-mangiatoia con la rappresentazione della natività.

Castanea delle Furie
Castanea delle Furie è una frazione del comune di Messina ed è di quegli antichi casali disseminati a nord della città che ne racchiudono come una corona il territorio, tra i colli e le valli peloritane solcate dalle fiumare. Ancora oggi sono visitabili molte di quelle 24 chiese e 3 monasteri che costituivano il patrimonio di questo anitco borgo e che sono andati in parte distrutti col terremoto del 1908 e sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Come arrivare:
da Messina: uscita casello autostradale Messina-Boccetta. Proseguire per V.le Garibaldi.
Svoltare sul Viale Giostra e salire sempre fino a raggiungere Bivio Portella. Svoltare a sinistra e seguire l'indicazione per Castanea.
da Milazzo Uscita autostradale Rometta. Proseguire sulla strada statale 113 direzione Messina. In localita' Spartà svoltare al bivio per Massa S.Giorgio - Castanea

Per informazioni:
Associazione Turistico Culturale “Giovanna D’Arco”
E- mail: gquartarone@unime.it
Tel. 0903503252

Nella cultura siciliana il Natale si presenta come un rito familiare, associato alla memoria dell’infanzia.
Il "Presepe Vivente luciese" è una vera e propria rappresentanza teatrale che consente al visitatore di immergersi completamente nella realtà, avvolto dai profumi, dalle litanie, dai rumori, dalle musiche della stessa rappresentazione, e dai sapori dei cibi che ha modo di assaggiare durante il percorso. Vi è un contatto diretto tra figurante-attore e il visitatore che parlano e interagiscono.


Presepe vivente al Parco Forza

Ispica (RG) – Parco Forza

26,29 Dicembre 2013 e 1,4,5,6 Gennaio 2014
dalle ore 17.00 alle ore 21.00

Un presepe vivente carico di fascino quello di Ispica. La rappresentazione è ambientata nella cornice rupestre del Parco Forza, nella Cava d'Ispica, una delle più profonde e lunghe incisione vallive che solcano i monti Iblei. Quest'anno il presepe verrà realizzato dentro le suggestive grotte dei "tornanti della barriera". Un'occasione per riscoprire gli antichi mestieri, i costumi d'epoca, e le scene di vita quotidiana della Sicilia dei nostri avi.

Come arrivare:
- Da Ragusa: Strada Statale 115, direzione Siracusa.
- Da Siracusa: Strada Statale 115, direzione Ragusa.
- Da Ispica al presepe: per arrivare al Presepe Vivente dovete lasciare l'auto all'interno del centro storico di Ispica, nei pressi di Piazza Regina Margherita, dove troverete un bus navetta gratuito che vi porterà fino al Parco Forza e vi riporterà indietro alla fine della visita. Se preferite la passeggiata potrete accedere al Parco Forza dalla gradinata illuminata nei pressi della chiesa di S. Antonio, godendovi lo spettacolo che offre la Cava d'Ispica di notte.

Biglietto
€ 2,5 a persona
Gratuito per i bambini di età 0 – 9 anni

Informazioni:
telefono del Comune di Ispica: 0932 701111
Il sito del Comune di Ispica

www.presepeviventeispica.it
tel. 331.4058364 - 0932.950716

Presepe vivente di Giarratana

Giarratana (Rg) - Quartiere "Cuozzu"

26, 29 dicembre 2013 e 1, 5 gennaio 2014
Dalle ore 18:00 in poi

Nel periodo natalizio Giarratana, il comune più piccolo della provincia di Ragusa, diventa un paese incantato. Gli abitanti indossano costumi d’epoca e lavorano con gli strumenti e gli arnesi degli antichi mestieri scomparsi, rievocando il passato della loro cittadina. Nelle piccole case della vecchia Giarratana vengono ricreati i laboratori artigianali di un tempo, le abitazioni in cui le ricamatrici realizzavano i loro lavori a mano. La sera finale, tutti i protagonisti di questo Presepe Vivente, si recano nella parte alta della città e, sulla sommità del monte, creano una scenografia spettacolare: una fiaccolata umana che risplende nella notte.

Informazioni
Ufficio Turismo: 0932.974307
www.comunegiarratana.gov.it

Presepe vivente di Scicli

Scicli (Rg) - "Cavuzza" di Santa Maria la Nova

26 dicembre 2013 e 6 gennaio 2014

Edizione 2013/2014. "Presepe Vivente di Scicli" a cura dall'Associazione culturale "Amici del Presepe". Presepe Vivente con personaggi veri, nell'incantevole paesaggio naturale della Cava di Santa Maria La Nova. Rievocazione della Natività, con le varie tappe della storia secondo la "lettura" biblica degli avvenimenti. Il Presepe vivente a Scicli si contraddistingue infatti, non solo per la presenza dei figuranti ma per essere animato, i figuranti recitano alcune scene come quella iniziale dell’Annunciazione o a seguire il Trono di Erode, e poi ancora la Visitazione, la scena del Caravan Serraglio, la locanda in cui Maria e Giuseppe bussano per chiedere ospitalità per la notte ed ancora la scena dei Re Magi, l’Annuncio ai Pastori, e la Natività. Il tutto intervallato da scene di vita quotidiana, la famiglia, il mercato, l’aia, l’osteria, la bottega del fornaio. Insomma non manca proprio nulla per ricreare nella splendida cornice della Cava l’atmosfera suggestiva dei luoghi in cui nacque Gesù bambino.

All’interno della Cava di Santa Maria La Nova si trova la Chiesa di Santa Maria della Consolazione la cui facciata, a due ordini, con campanile isolato, l’unico rimasto in città, ha moduli classicistici e manieristici ancora di sapore tardorinascimentale con una accentuazione decorativa nei dettagli delle modanature ricorrente nella cultura del ‘600.

Informazioni
Il sito ufficiale del Comune di Scicli

Presepe vivente di Mineo

Mineo (Ct) – Centro storico

25, 26 e 30 dicembre 2013
5 e 6 gennaio 2014

Dalle 17:00 alle 22:00

Il presepe vivente trasforma Mineo in “paese della memoria”, dove le vie si animano di personaggi tipici riproposti nei costumi, nei gesti e nelle parlate di un tempo lontano. L'originaria struttura urbanistica medievale favorisce una suggestiva ricostruzione scenografica del presepe, che presenta un susseguirsi di locali che aprono all' esterno ambienti domestici, cantine, stalle e botteghe.

Informazioni
Ufficio del Turismo di Mineo: tel. 0933.983136
www.nataleamineo.it


26-29 DICEMBRE 2013
1-5-6 GENNAIO 2014
Partenza corteo ore 17:00 da Piazza San Giovanni

"Da anni ormai, a Monterosso Almo, si rinnova la magia del presepe vivente. Il dedalo di viuzze del quartiere antico (QUARTIERE MATRICE) torna a brulicare di vita, di luce e di atmosfere di un tempo.
Mestieri ormai scomparsi ritornano a nuova vita.
I curdari, u fìrraru, u cirnituri, a lavannara, scarparu e tante altre figure, ritornano protagonisti e si ripropongono alle nuove generazioni.

Presepe vivente nei carruggi

Caltagirone (CT) – Quartiere San Pietro

26 dicembre 2013 - 06 gennaio 2014

I carruggi di Caltagirone sono un intricatissimo labirinto, simile ad una "kasbah" araba, di vicoli, scale, slarghi improvvisi, situato a ridosso delle chiese di San Giorgio, San Giacomo, San Pietro e la Cattedrale. Il luogo ideale dove ambientare uno dei più caratteristici presepi viventi della Sicilia.

Per informazioni:

Tel. 0933/41365
www.comune.caltagirone.ct.it - www.diocesidicaltagirone.it
email: servizio-informazionituristiche@comune.caltagirone.ct.it


L'Associazione Culturale Melograno organizza la IV edizione del Presepe Vivente, ambientato nel suggestivo scenario dell'area archeologica del Castellaccio, con esibizioni artistiche e degustazioni di prodotti tipici. ll presepe è ambientato nel 1223, anno in cui San Francesco ideò il primo presepe vivente a Greccio. L'ambientazione e lo scenario saranno tali da rievocare quella notte.. Dalle 11,00 del mattino fino alle 20,00, l'area archeologica sarà aperta ai visitatori e nel percorso potranno assaggiare prodotti tipici dell'epoca.

La manifestazione si svolgerà domenica 29 dicembre 2013 e lunedì 6 gennaio 2014

Sabato January 04, 2014

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Natale con Gioia a Castanea

Il presepe vivente di Castanea delle Furie
Messina – Frazione di Castanea delle Furie

Dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014
Tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Il presepe vivente di Castanea delle Furie è un evento al quale l’intera comunità di Castanea dà il suo contributo di idee, conoscenze, partecipazione, coordinata dai giovani dell'Associazione turistico culturale 'Giovanna d'Arco'. Il risultato è un vero e proprio 'villaggio bethlemmiano' trapiantano nella storia e nella cultura agro-pastorale siciliana, che rivive sotto i nostri occhi. La bellezza di questo presepe si coglie nella cura dei dettagli con cui sono ricreati i diversi ambienti: a partire dalle numerose botteghe artigiane dove ritroviamo il lavoro degli anichi mestieri: il fabbro, il vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafa, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio. La rievocazione della civiltà contadina locale convive con il fascino dell’esotico: ecco allora l’orientaleggiante tenda dei Re Magi alle prese con astrolabi, sestanti ed altri strumenti da viaggio; oppure la lussuriosa alcova di re Erode, dove viene ospitato anche il suo harem di concubine. Ma la rappresentazione è piena di angoli incantevoli da visitare: il Pretorio romano con i potenti dignitari e le danzatrici; il mercato colorito e chiassoso, dove non mancano i colori delle primizie e le 'banniate' dei venditori; il Tempio ebraico con la 'menorah'; le 'mandre' e i capanni dei pastori, i 'pagghiari' siciliani, e, infine, la capanna-mangiatoia con la rappresentazione della natività.

Castanea delle Furie
Castanea delle Furie è una frazione del comune di Messina ed è di quegli antichi casali disseminati a nord della città che ne racchiudono come una corona il territorio, tra i colli e le valli peloritane solcate dalle fiumare. Ancora oggi sono visitabili molte di quelle 24 chiese e 3 monasteri che costituivano il patrimonio di questo anitco borgo e che sono andati in parte distrutti col terremoto del 1908 e sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Come arrivare:
da Messina: uscita casello autostradale Messina-Boccetta. Proseguire per V.le Garibaldi.
Svoltare sul Viale Giostra e salire sempre fino a raggiungere Bivio Portella. Svoltare a sinistra e seguire l'indicazione per Castanea.
da Milazzo Uscita autostradale Rometta. Proseguire sulla strada statale 113 direzione Messina. In localita' Spartà svoltare al bivio per Massa S.Giorgio - Castanea

Per informazioni:
Associazione Turistico Culturale “Giovanna D’Arco”
E- mail: gquartarone@unime.it
Tel. 0903503252

Nella cultura siciliana il Natale si presenta come un rito familiare, associato alla memoria dell’infanzia.
Il "Presepe Vivente luciese" è una vera e propria rappresentanza teatrale che consente al visitatore di immergersi completamente nella realtà, avvolto dai profumi, dalle litanie, dai rumori, dalle musiche della stessa rappresentazione, e dai sapori dei cibi che ha modo di assaggiare durante il percorso. Vi è un contatto diretto tra figurante-attore e il visitatore che parlano e interagiscono.


Presepe vivente al Parco Forza

Ispica (RG) – Parco Forza

26,29 Dicembre 2013 e 1,4,5,6 Gennaio 2014
dalle ore 17.00 alle ore 21.00

Un presepe vivente carico di fascino quello di Ispica. La rappresentazione è ambientata nella cornice rupestre del Parco Forza, nella Cava d'Ispica, una delle più profonde e lunghe incisione vallive che solcano i monti Iblei. Quest'anno il presepe verrà realizzato dentro le suggestive grotte dei "tornanti della barriera". Un'occasione per riscoprire gli antichi mestieri, i costumi d'epoca, e le scene di vita quotidiana della Sicilia dei nostri avi.

Come arrivare:
- Da Ragusa: Strada Statale 115, direzione Siracusa.
- Da Siracusa: Strada Statale 115, direzione Ragusa.
- Da Ispica al presepe: per arrivare al Presepe Vivente dovete lasciare l'auto all'interno del centro storico di Ispica, nei pressi di Piazza Regina Margherita, dove troverete un bus navetta gratuito che vi porterà fino al Parco Forza e vi riporterà indietro alla fine della visita. Se preferite la passeggiata potrete accedere al Parco Forza dalla gradinata illuminata nei pressi della chiesa di S. Antonio, godendovi lo spettacolo che offre la Cava d'Ispica di notte.

Biglietto
€ 2,5 a persona
Gratuito per i bambini di età 0 – 9 anni

Informazioni:
telefono del Comune di Ispica: 0932 701111
Il sito del Comune di Ispica

www.presepeviventeispica.it
tel. 331.4058364 - 0932.950716

Presepe vivente di Giarratana

Giarratana (Rg) - Quartiere "Cuozzu"

26, 29 dicembre 2013 e 1, 5 gennaio 2014
Dalle ore 18:00 in poi

Nel periodo natalizio Giarratana, il comune più piccolo della provincia di Ragusa, diventa un paese incantato. Gli abitanti indossano costumi d’epoca e lavorano con gli strumenti e gli arnesi degli antichi mestieri scomparsi, rievocando il passato della loro cittadina. Nelle piccole case della vecchia Giarratana vengono ricreati i laboratori artigianali di un tempo, le abitazioni in cui le ricamatrici realizzavano i loro lavori a mano. La sera finale, tutti i protagonisti di questo Presepe Vivente, si recano nella parte alta della città e, sulla sommità del monte, creano una scenografia spettacolare: una fiaccolata umana che risplende nella notte.

Informazioni
Ufficio Turismo: 0932.974307
www.comunegiarratana.gov.it

Presepe vivente di Scicli

Scicli (Rg) - "Cavuzza" di Santa Maria la Nova

26 dicembre 2013 e 6 gennaio 2014

Edizione 2013/2014. "Presepe Vivente di Scicli" a cura dall'Associazione culturale "Amici del Presepe". Presepe Vivente con personaggi veri, nell'incantevole paesaggio naturale della Cava di Santa Maria La Nova. Rievocazione della Natività, con le varie tappe della storia secondo la "lettura" biblica degli avvenimenti. Il Presepe vivente a Scicli si contraddistingue infatti, non solo per la presenza dei figuranti ma per essere animato, i figuranti recitano alcune scene come quella iniziale dell’Annunciazione o a seguire il Trono di Erode, e poi ancora la Visitazione, la scena del Caravan Serraglio, la locanda in cui Maria e Giuseppe bussano per chiedere ospitalità per la notte ed ancora la scena dei Re Magi, l’Annuncio ai Pastori, e la Natività. Il tutto intervallato da scene di vita quotidiana, la famiglia, il mercato, l’aia, l’osteria, la bottega del fornaio. Insomma non manca proprio nulla per ricreare nella splendida cornice della Cava l’atmosfera suggestiva dei luoghi in cui nacque Gesù bambino.

All’interno della Cava di Santa Maria La Nova si trova la Chiesa di Santa Maria della Consolazione la cui facciata, a due ordini, con campanile isolato, l’unico rimasto in città, ha moduli classicistici e manieristici ancora di sapore tardorinascimentale con una accentuazione decorativa nei dettagli delle modanature ricorrente nella cultura del ‘600.

Informazioni
Il sito ufficiale del Comune di Scicli

Presepe vivente di Mineo

Mineo (Ct) – Centro storico

25, 26 e 30 dicembre 2013
5 e 6 gennaio 2014

Dalle 17:00 alle 22:00

Il presepe vivente trasforma Mineo in “paese della memoria”, dove le vie si animano di personaggi tipici riproposti nei costumi, nei gesti e nelle parlate di un tempo lontano. L'originaria struttura urbanistica medievale favorisce una suggestiva ricostruzione scenografica del presepe, che presenta un susseguirsi di locali che aprono all' esterno ambienti domestici, cantine, stalle e botteghe.

Informazioni
Ufficio del Turismo di Mineo: tel. 0933.983136
www.nataleamineo.it


26-29 DICEMBRE 2013
1-5-6 GENNAIO 2014
Partenza corteo ore 17:00 da Piazza San Giovanni

"Da anni ormai, a Monterosso Almo, si rinnova la magia del presepe vivente. Il dedalo di viuzze del quartiere antico (QUARTIERE MATRICE) torna a brulicare di vita, di luce e di atmosfere di un tempo.
Mestieri ormai scomparsi ritornano a nuova vita.
I curdari, u fìrraru, u cirnituri, a lavannara, scarparu e tante altre figure, ritornano protagonisti e si ripropongono alle nuove generazioni.

Presepe vivente nei carruggi

Caltagirone (CT) – Quartiere San Pietro

26 dicembre 2013 - 06 gennaio 2014

I carruggi di Caltagirone sono un intricatissimo labirinto, simile ad una "kasbah" araba, di vicoli, scale, slarghi improvvisi, situato a ridosso delle chiese di San Giorgio, San Giacomo, San Pietro e la Cattedrale. Il luogo ideale dove ambientare uno dei più caratteristici presepi viventi della Sicilia.

Per informazioni:

Tel. 0933/41365
www.comune.caltagirone.ct.it - www.diocesidicaltagirone.it
email: servizio-informazionituristiche@comune.caltagirone.ct.it


L'Associazione Culturale Melograno organizza la IV edizione del Presepe Vivente, ambientato nel suggestivo scenario dell'area archeologica del Castellaccio, con esibizioni artistiche e degustazioni di prodotti tipici. ll presepe è ambientato nel 1223, anno in cui San Francesco ideò il primo presepe vivente a Greccio. L'ambientazione e lo scenario saranno tali da rievocare quella notte.. Dalle 11,00 del mattino fino alle 20,00, l'area archeologica sarà aperta ai visitatori e nel percorso potranno assaggiare prodotti tipici dell'epoca.

La manifestazione si svolgerà domenica 29 dicembre 2013 e lunedì 6 gennaio 2014

Domenica January 05, 2014

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Natale con Gioia a Castanea

Il presepe vivente di Castanea delle Furie
Messina – Frazione di Castanea delle Furie

Dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014
Tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Il presepe vivente di Castanea delle Furie è un evento al quale l’intera comunità di Castanea dà il suo contributo di idee, conoscenze, partecipazione, coordinata dai giovani dell'Associazione turistico culturale 'Giovanna d'Arco'. Il risultato è un vero e proprio 'villaggio bethlemmiano' trapiantano nella storia e nella cultura agro-pastorale siciliana, che rivive sotto i nostri occhi. La bellezza di questo presepe si coglie nella cura dei dettagli con cui sono ricreati i diversi ambienti: a partire dalle numerose botteghe artigiane dove ritroviamo il lavoro degli anichi mestieri: il fabbro, il vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafa, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio. La rievocazione della civiltà contadina locale convive con il fascino dell’esotico: ecco allora l’orientaleggiante tenda dei Re Magi alle prese con astrolabi, sestanti ed altri strumenti da viaggio; oppure la lussuriosa alcova di re Erode, dove viene ospitato anche il suo harem di concubine. Ma la rappresentazione è piena di angoli incantevoli da visitare: il Pretorio romano con i potenti dignitari e le danzatrici; il mercato colorito e chiassoso, dove non mancano i colori delle primizie e le 'banniate' dei venditori; il Tempio ebraico con la 'menorah'; le 'mandre' e i capanni dei pastori, i 'pagghiari' siciliani, e, infine, la capanna-mangiatoia con la rappresentazione della natività.

Castanea delle Furie
Castanea delle Furie è una frazione del comune di Messina ed è di quegli antichi casali disseminati a nord della città che ne racchiudono come una corona il territorio, tra i colli e le valli peloritane solcate dalle fiumare. Ancora oggi sono visitabili molte di quelle 24 chiese e 3 monasteri che costituivano il patrimonio di questo anitco borgo e che sono andati in parte distrutti col terremoto del 1908 e sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Come arrivare:
da Messina: uscita casello autostradale Messina-Boccetta. Proseguire per V.le Garibaldi.
Svoltare sul Viale Giostra e salire sempre fino a raggiungere Bivio Portella. Svoltare a sinistra e seguire l'indicazione per Castanea.
da Milazzo Uscita autostradale Rometta. Proseguire sulla strada statale 113 direzione Messina. In localita' Spartà svoltare al bivio per Massa S.Giorgio - Castanea

Per informazioni:
Associazione Turistico Culturale “Giovanna D’Arco”
E- mail: gquartarone@unime.it
Tel. 0903503252

Nella cultura siciliana il Natale si presenta come un rito familiare, associato alla memoria dell’infanzia.
Il "Presepe Vivente luciese" è una vera e propria rappresentanza teatrale che consente al visitatore di immergersi completamente nella realtà, avvolto dai profumi, dalle litanie, dai rumori, dalle musiche della stessa rappresentazione, e dai sapori dei cibi che ha modo di assaggiare durante il percorso. Vi è un contatto diretto tra figurante-attore e il visitatore che parlano e interagiscono.


Presepe vivente al Parco Forza

Ispica (RG) – Parco Forza

26,29 Dicembre 2013 e 1,4,5,6 Gennaio 2014
dalle ore 17.00 alle ore 21.00

Un presepe vivente carico di fascino quello di Ispica. La rappresentazione è ambientata nella cornice rupestre del Parco Forza, nella Cava d'Ispica, una delle più profonde e lunghe incisione vallive che solcano i monti Iblei. Quest'anno il presepe verrà realizzato dentro le suggestive grotte dei "tornanti della barriera". Un'occasione per riscoprire gli antichi mestieri, i costumi d'epoca, e le scene di vita quotidiana della Sicilia dei nostri avi.

Come arrivare:
- Da Ragusa: Strada Statale 115, direzione Siracusa.
- Da Siracusa: Strada Statale 115, direzione Ragusa.
- Da Ispica al presepe: per arrivare al Presepe Vivente dovete lasciare l'auto all'interno del centro storico di Ispica, nei pressi di Piazza Regina Margherita, dove troverete un bus navetta gratuito che vi porterà fino al Parco Forza e vi riporterà indietro alla fine della visita. Se preferite la passeggiata potrete accedere al Parco Forza dalla gradinata illuminata nei pressi della chiesa di S. Antonio, godendovi lo spettacolo che offre la Cava d'Ispica di notte.

Biglietto
€ 2,5 a persona
Gratuito per i bambini di età 0 – 9 anni

Informazioni:
telefono del Comune di Ispica: 0932 701111
Il sito del Comune di Ispica

www.presepeviventeispica.it
tel. 331.4058364 - 0932.950716

Presepe vivente di Giarratana

Giarratana (Rg) - Quartiere "Cuozzu"

26, 29 dicembre 2013 e 1, 5 gennaio 2014
Dalle ore 18:00 in poi

Nel periodo natalizio Giarratana, il comune più piccolo della provincia di Ragusa, diventa un paese incantato. Gli abitanti indossano costumi d’epoca e lavorano con gli strumenti e gli arnesi degli antichi mestieri scomparsi, rievocando il passato della loro cittadina. Nelle piccole case della vecchia Giarratana vengono ricreati i laboratori artigianali di un tempo, le abitazioni in cui le ricamatrici realizzavano i loro lavori a mano. La sera finale, tutti i protagonisti di questo Presepe Vivente, si recano nella parte alta della città e, sulla sommità del monte, creano una scenografia spettacolare: una fiaccolata umana che risplende nella notte.

Informazioni
Ufficio Turismo: 0932.974307
www.comunegiarratana.gov.it

Presepe vivente di Scicli

Scicli (Rg) - "Cavuzza" di Santa Maria la Nova

26 dicembre 2013 e 6 gennaio 2014

Edizione 2013/2014. "Presepe Vivente di Scicli" a cura dall'Associazione culturale "Amici del Presepe". Presepe Vivente con personaggi veri, nell'incantevole paesaggio naturale della Cava di Santa Maria La Nova. Rievocazione della Natività, con le varie tappe della storia secondo la "lettura" biblica degli avvenimenti. Il Presepe vivente a Scicli si contraddistingue infatti, non solo per la presenza dei figuranti ma per essere animato, i figuranti recitano alcune scene come quella iniziale dell’Annunciazione o a seguire il Trono di Erode, e poi ancora la Visitazione, la scena del Caravan Serraglio, la locanda in cui Maria e Giuseppe bussano per chiedere ospitalità per la notte ed ancora la scena dei Re Magi, l’Annuncio ai Pastori, e la Natività. Il tutto intervallato da scene di vita quotidiana, la famiglia, il mercato, l’aia, l’osteria, la bottega del fornaio. Insomma non manca proprio nulla per ricreare nella splendida cornice della Cava l’atmosfera suggestiva dei luoghi in cui nacque Gesù bambino.

All’interno della Cava di Santa Maria La Nova si trova la Chiesa di Santa Maria della Consolazione la cui facciata, a due ordini, con campanile isolato, l’unico rimasto in città, ha moduli classicistici e manieristici ancora di sapore tardorinascimentale con una accentuazione decorativa nei dettagli delle modanature ricorrente nella cultura del ‘600.

Informazioni
Il sito ufficiale del Comune di Scicli

Presepe vivente di Mineo

Mineo (Ct) – Centro storico

25, 26 e 30 dicembre 2013
5 e 6 gennaio 2014

Dalle 17:00 alle 22:00

Il presepe vivente trasforma Mineo in “paese della memoria”, dove le vie si animano di personaggi tipici riproposti nei costumi, nei gesti e nelle parlate di un tempo lontano. L'originaria struttura urbanistica medievale favorisce una suggestiva ricostruzione scenografica del presepe, che presenta un susseguirsi di locali che aprono all' esterno ambienti domestici, cantine, stalle e botteghe.

Informazioni
Ufficio del Turismo di Mineo: tel. 0933.983136
www.nataleamineo.it


26-29 DICEMBRE 2013
1-5-6 GENNAIO 2014
Partenza corteo ore 17:00 da Piazza San Giovanni

"Da anni ormai, a Monterosso Almo, si rinnova la magia del presepe vivente. Il dedalo di viuzze del quartiere antico (QUARTIERE MATRICE) torna a brulicare di vita, di luce e di atmosfere di un tempo.
Mestieri ormai scomparsi ritornano a nuova vita.
I curdari, u fìrraru, u cirnituri, a lavannara, scarparu e tante altre figure, ritornano protagonisti e si ripropongono alle nuove generazioni.

Presepe vivente nei carruggi

Caltagirone (CT) – Quartiere San Pietro

26 dicembre 2013 - 06 gennaio 2014

I carruggi di Caltagirone sono un intricatissimo labirinto, simile ad una "kasbah" araba, di vicoli, scale, slarghi improvvisi, situato a ridosso delle chiese di San Giorgio, San Giacomo, San Pietro e la Cattedrale. Il luogo ideale dove ambientare uno dei più caratteristici presepi viventi della Sicilia.

Per informazioni:

Tel. 0933/41365
www.comune.caltagirone.ct.it - www.diocesidicaltagirone.it
email: servizio-informazionituristiche@comune.caltagirone.ct.it


L'Associazione Culturale Melograno organizza la IV edizione del Presepe Vivente, ambientato nel suggestivo scenario dell'area archeologica del Castellaccio, con esibizioni artistiche e degustazioni di prodotti tipici. ll presepe è ambientato nel 1223, anno in cui San Francesco ideò il primo presepe vivente a Greccio. L'ambientazione e lo scenario saranno tali da rievocare quella notte.. Dalle 11,00 del mattino fino alle 20,00, l'area archeologica sarà aperta ai visitatori e nel percorso potranno assaggiare prodotti tipici dell'epoca.

La manifestazione si svolgerà domenica 29 dicembre 2013 e lunedì 6 gennaio 2014

Lunedì January 06, 2014

Il 28 novembre 2010 a Santa Lucia del Mela (ME) si è concluso il 3° FESTIVAL DEL VINO MAMERTINO DOC E DEI PRODOTTI TIPICI. La Manifestazione organizzata dal Comune di Santa Lucia del Mela assieme alla Strada del Vino della Provincia di Messina, ha visto una notevole partecipazione di pubblico, con il coinvolgimento di giornalisti ed esperti del settore .
Sabato 27 presso nella sala convegni si è svolta una degustazione riservata a giornalisti, operatori de settore, assaggiatori, sommelier. Hanno partecipato giornalisti di varie testate provinciali ed esperti dell’ ONAV, AIS e FISAR, sono intervenuti l’Assessore Provinciale Agricoltura Rosaria Cusumano, il Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela Nino Campo e l’Assessore Santino Pandolfo. Il direttore della Strada Biagio Cacciola ha presentato l’idea dell’iniziativa con l’obiettivo di fare incontrare il mondo della produzione con giornalisti e professionisti. Sono state messe in degustazione dieci etichette di vino Mamertino presentate dai rappresentanti delle aziende: Antica Tindari, Daemone, Nonna Agnese, Cantine Grasso, Azienda agricola Vasari, Cantine Mimmo Paone; i vini sono stati accompagnati da assaggi di formaggio Maiorchino dell’azienda Mirabile e da salumi dell’azienda La Quercia.
Domenica 28 vi è statala visita guidata, al patrimonio storico-architettonico della città luciese con visita al Castello, alla cattedrale ed al centro storico, la visita si è conclusa nella cantina dell’Azienda Vasari. Hanno partecipato un nutrito gruppo di persone provenienti anche da fuori provincia.
Nel pomeriggio la manifestazione è proseguita nel Chiostro Convento del Sacro Cuore, con stands espositivi e degustazioni di vini DOC: Mamertino, Faro, Malvasia delle Lipari e di prodotti tipici corredati da stand di artigianato e da esposizione di quadri di pittori locali.
Comunicato stampa della Strada del Vino della Provincia di Messina (www.stradadelvinomessina.it) – tel. 090 9223119


Louise Nevelson
dal 28/09/2013 al 19/01/2014

A cura di Bruno Corà

Catania, Fondazione Puglisi Cosentino
28 settembre 2013/19 gennaio 2014

Conclusasi con grande successo il 21 luglio a Roma, la mostra dedicata a Louise Nevelson approda negli spazi espositivi della Fondazione Puglisi Cosentino a Catania, dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2104.
Fortemente voluta, ideata e realizzata dalla Fondazione Roma - Mediterraneo e organizzata da Civita Sicilia, l'esposizione è realizzata con il patrocinio dell'Ambasciata Americana - in collaborazione con la Nevelson Foundation di Philadelphia e la Fondazione Marconi di Milano - e ospitata dalla Fondazione Puglisi Cosentino.

Inizio:01/12/2013 00:00
Fine:06/01/2014 00:00


Ricostruzioni storiche, costumi e ambientazioni in un antico borgo medievale che rivive splendidamente tra ceri, candele e lumi.

Durante il periodo natalizio dal 1 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, a Piraino, uno dei borghi più belli d’Italia, saranno presenti commercianti e artigiani locali, artisti di strada, giocolieri e degustazioni.


Da Dicembre 2013 a Marzo 2014 la Città di Noto ospiterà la rassegna di eventi invernali denominata NOTODINVERNO.

"Noto d'inverno ha un cielo di irriducibile azzurro in cui le nuvole si rincorrono cangianti, rapide come le idee, fresche come le novità che non si esauriscono col finire della bella stagione ma mutano nel passaggio e si travestono di intimismo, di riflessivo calore natalizio. Teatro, cinema, libri, musica, arte, attività per bambini, riempiono la vivace proposta culturale di questa Noto d'inverno che giunge fino a marzo, chiudendo idealmente il cerchio di una programmazione che punta decisamente sulla Cultura e sul Turismo e dura 12 mesi l'anno.


PAESAGGIO SUBÌTO
mostra fotografica collettivo "unopuntosette"

Curatori: Sebastiano Favitta / Attilio Gerbino
Apparato critico: Marina Benedetto / Giovanni Chiaramonte / Pippo Pappalardo / Domenico Amoroso
Collaborazioni: Samuela&Sonia Nisi - NISI Event
Coordinamento: Antonio Tudisco
Autori: Licia Castoro / Franco Ferro / Alfio Garozzo / Antonio Tudisco / Mario Valenti / Angelo Zzaven

VERNISSAGE 14 DICEMBRE 2013 h. 18,30

14 Dicembre 2013 / 12 Gennaio 2014

Galleria Fotografica Luigi Ghirri
Via Duomo, 11 Caltagirone (CT).

Orari apertura

Tutti i giorni 9.00 -12.30 / 16.00 -19.00

www.galleriafotograficaghirri.blogspot.it
www.unopuntosette.com

Inizio:15/12/2013 00:00
Fine:06/01/2014 00:00

Presepe vivente di Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide (Sr) - Quartiere dell'Ebraida

dal 15 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014

Palazzolo Acreide - Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, al presepe vivente, fino all’Albero di Natale più alto di Sicilia allestito sulla chiesa di San Sebastiano.
Questo e molto altro tra le iniziative del Natale 2013 di Palazzolo, organizzato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Paolo Sandalo, in collaborazione con le associazioni. Le manifestazioni inizieranno giorno 8 dicembre con la giornata dedicata al panettone ibleo. Ci sarà la degustazione e la vendita curata dai panettieri e dai pasticceri di Palazzolo che realizzeranno il panettone artigianale. E sarà una giornata di grande festa: nel pomeriggio ci sarà la processione dell’Immacolata e all’arrivo del corteo in piazza del Popolo l’accensione dell’Albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano a cura dell’associazione “Icaro”.
Dal 15 dicembre al 6 gennaio nelle chiese cittadine, alla Casa museo “Antonino Uccello”, nella chiesa di Santa Lucia di Mendola ci sarà l’itinerario dei presepi tradizionali. Il 14 dicembre verrà inaugurata la mostra nella chiesa dell'Annunziata dal titolo “L’Annunciazione di Antonello, prima e dopo il restauro”, evento realizzato in collaborazione con la galleria regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa in ricordo del professore Giuseppe Basile. Nelle giornate del 25, 26, 29 dicembre 1, 5, 6 gennaio nel quartiere dell’Ebraida verrà allestito il “Presepe vivente” a cura dell’associazione Pro Loco.

Informazioni
Pro loco di Palazzolo Acreide: tel 333/8213589 - 329/6198962
Il sito ufficiale del Comune di Palazzolo Acreide

Inizio:21/12/2013
Fine:06/01/2014

Presepe vivente di Avola Antica

Avola (Sr) - Piazzale dei laghetti di Cava Grande

21 dicembre 2013 - 6 gennaio 2014

Il presepe popolare di Avola Antica è l'occasione per far rivivere mestieri e usanze antiche della civiltà agricola e pastorale della Sicilia contadina.
In tutti i giorni in cui sono visitabili i Presepi verrà effettuata dall’Associazione turistico-culturale Avola Antica una
mostra-mercato di piante ornamentali.
L’ Azienda Regionale Foreste Demaniali mette a disposizione di tutti i visitatori un assortimento di piante aromatiche degli Iblei, carrubo, pino, quercia trapiantabili, il tutto fino ad esaurimento della donazione.

Come arrivare
Da Siracusa o Ragusa: prendere la SS. 115 fino ad Avola, proseguire fino ad Avola antica, poi seguire le indicazioni per Cava grande.

Informazioni
Ufficio del Turismo del Comune di Avola: tel. 0931 578515
http://www.avola-antica.it - Scarica il programma

Inizio:25/12/2013
Fine:06/01/2014

Natale con Gioia a Castanea

Il presepe vivente di Castanea delle Furie
Messina – Frazione di Castanea delle Furie

Dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014
Tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Il presepe vivente di Castanea delle Furie è un evento al quale l’intera comunità di Castanea dà il suo contributo di idee, conoscenze, partecipazione, coordinata dai giovani dell'Associazione turistico culturale 'Giovanna d'Arco'. Il risultato è un vero e proprio 'villaggio bethlemmiano' trapiantano nella storia e nella cultura agro-pastorale siciliana, che rivive sotto i nostri occhi. La bellezza di questo presepe si coglie nella cura dei dettagli con cui sono ricreati i diversi ambienti: a partire dalle numerose botteghe artigiane dove ritroviamo il lavoro degli anichi mestieri: il fabbro, il vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafa, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio. La rievocazione della civiltà contadina locale convive con il fascino dell’esotico: ecco allora l’orientaleggiante tenda dei Re Magi alle prese con astrolabi, sestanti ed altri strumenti da viaggio; oppure la lussuriosa alcova di re Erode, dove viene ospitato anche il suo harem di concubine. Ma la rappresentazione è piena di angoli incantevoli da visitare: il Pretorio romano con i potenti dignitari e le danzatrici; il mercato colorito e chiassoso, dove non mancano i colori delle primizie e le 'banniate' dei venditori; il Tempio ebraico con la 'menorah'; le 'mandre' e i capanni dei pastori, i 'pagghiari' siciliani, e, infine, la capanna-mangiatoia con la rappresentazione della natività.

Castanea delle Furie
Castanea delle Furie è una frazione del comune di Messina ed è di quegli antichi casali disseminati a nord della città che ne racchiudono come una corona il territorio, tra i colli e le valli peloritane solcate dalle fiumare. Ancora oggi sono visitabili molte di quelle 24 chiese e 3 monasteri che costituivano il patrimonio di questo anitco borgo e che sono andati in parte distrutti col terremoto del 1908 e sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Come arrivare:
da Messina: uscita casello autostradale Messina-Boccetta. Proseguire per V.le Garibaldi.
Svoltare sul Viale Giostra e salire sempre fino a raggiungere Bivio Portella. Svoltare a sinistra e seguire l'indicazione per Castanea.
da Milazzo Uscita autostradale Rometta. Proseguire sulla strada statale 113 direzione Messina. In localita' Spartà svoltare al bivio per Massa S.Giorgio - Castanea

Per informazioni:
Associazione Turistico Culturale “Giovanna D’Arco”
E- mail: gquartarone@unime.it
Tel. 0903503252

Inizio:25/12/2013 17:30
Fine:06/01/2014 19:30

Nella cultura siciliana il Natale si presenta come un rito familiare, associato alla memoria dell’infanzia.
Il "Presepe Vivente luciese" è una vera e propria rappresentanza teatrale che consente al visitatore di immergersi completamente nella realtà, avvolto dai profumi, dalle litanie, dai rumori, dalle musiche della stessa rappresentazione, e dai sapori dei cibi che ha modo di assaggiare durante il percorso. Vi è un contatto diretto tra figurante-attore e il visitatore che parlano e interagiscono.

Inizio:26/12/2013
Fine:06/01/2014


Presepe vivente al Parco Forza

Ispica (RG) – Parco Forza

26,29 Dicembre 2013 e 1,4,5,6 Gennaio 2014
dalle ore 17.00 alle ore 21.00

Un presepe vivente carico di fascino quello di Ispica. La rappresentazione è ambientata nella cornice rupestre del Parco Forza, nella Cava d'Ispica, una delle più profonde e lunghe incisione vallive che solcano i monti Iblei. Quest'anno il presepe verrà realizzato dentro le suggestive grotte dei "tornanti della barriera". Un'occasione per riscoprire gli antichi mestieri, i costumi d'epoca, e le scene di vita quotidiana della Sicilia dei nostri avi.

Come arrivare:
- Da Ragusa: Strada Statale 115, direzione Siracusa.
- Da Siracusa: Strada Statale 115, direzione Ragusa.
- Da Ispica al presepe: per arrivare al Presepe Vivente dovete lasciare l'auto all'interno del centro storico di Ispica, nei pressi di Piazza Regina Margherita, dove troverete un bus navetta gratuito che vi porterà fino al Parco Forza e vi riporterà indietro alla fine della visita. Se preferite la passeggiata potrete accedere al Parco Forza dalla gradinata illuminata nei pressi della chiesa di S. Antonio, godendovi lo spettacolo che offre la Cava d'Ispica di notte.

Biglietto
€ 2,5 a persona
Gratuito per i bambini di età 0 – 9 anni

Informazioni:
telefono del Comune di Ispica: 0932 701111
Il sito del Comune di Ispica

www.presepeviventeispica.it
tel. 331.4058364 - 0932.950716

Inizio:26/12/2013
Fine:06/01/2014

Presepe vivente di Giarratana

Giarratana (Rg) - Quartiere "Cuozzu"

26, 29 dicembre 2013 e 1, 5 gennaio 2014
Dalle ore 18:00 in poi

Nel periodo natalizio Giarratana, il comune più piccolo della provincia di Ragusa, diventa un paese incantato. Gli abitanti indossano costumi d’epoca e lavorano con gli strumenti e gli arnesi degli antichi mestieri scomparsi, rievocando il passato della loro cittadina. Nelle piccole case della vecchia Giarratana vengono ricreati i laboratori artigianali di un tempo, le abitazioni in cui le ricamatrici realizzavano i loro lavori a mano. La sera finale, tutti i protagonisti di questo Presepe Vivente, si recano nella parte alta della città e, sulla sommità del monte, creano una scenografia spettacolare: una fiaccolata umana che risplende nella notte.

Informazioni
Ufficio Turismo: 0932.974307
www.comunegiarratana.gov.it

Inizio:26/12/2013
Fine:06/01/2014

Presepe vivente di Scicli

Scicli (Rg) - "Cavuzza" di Santa Maria la Nova

26 dicembre 2013 e 6 gennaio 2014

Edizione 2013/2014. "Presepe Vivente di Scicli" a cura dall'Associazione culturale "Amici del Presepe". Presepe Vivente con personaggi veri, nell'incantevole paesaggio naturale della Cava di Santa Maria La Nova. Rievocazione della Natività, con le varie tappe della storia secondo la "lettura" biblica degli avvenimenti. Il Presepe vivente a Scicli si contraddistingue infatti, non solo per la presenza dei figuranti ma per essere animato, i figuranti recitano alcune scene come quella iniziale dell’Annunciazione o a seguire il Trono di Erode, e poi ancora la Visitazione, la scena del Caravan Serraglio, la locanda in cui Maria e Giuseppe bussano per chiedere ospitalità per la notte ed ancora la scena dei Re Magi, l’Annuncio ai Pastori, e la Natività. Il tutto intervallato da scene di vita quotidiana, la famiglia, il mercato, l’aia, l’osteria, la bottega del fornaio. Insomma non manca proprio nulla per ricreare nella splendida cornice della Cava l’atmosfera suggestiva dei luoghi in cui nacque Gesù bambino.

All’interno della Cava di Santa Maria La Nova si trova la Chiesa di Santa Maria della Consolazione la cui facciata, a due ordini, con campanile isolato, l’unico rimasto in città, ha moduli classicistici e manieristici ancora di sapore tardorinascimentale con una accentuazione decorativa nei dettagli delle modanature ricorrente nella cultura del ‘600.

Informazioni
Il sito ufficiale del Comune di Scicli

Inizio:26/12/2013 00:00
Fine:06/01/2014 00:00

Presepe vivente di Mineo

Mineo (Ct) – Centro storico

25, 26 e 30 dicembre 2013
5 e 6 gennaio 2014

Dalle 17:00 alle 22:00

Il presepe vivente trasforma Mineo in “paese della memoria”, dove le vie si animano di personaggi tipici riproposti nei costumi, nei gesti e nelle parlate di un tempo lontano. L'originaria struttura urbanistica medievale favorisce una suggestiva ricostruzione scenografica del presepe, che presenta un susseguirsi di locali che aprono all' esterno ambienti domestici, cantine, stalle e botteghe.

Informazioni
Ufficio del Turismo di Mineo: tel. 0933.983136
www.nataleamineo.it


26-29 DICEMBRE 2013
1-5-6 GENNAIO 2014
Partenza corteo ore 17:00 da Piazza San Giovanni

"Da anni ormai, a Monterosso Almo, si rinnova la magia del presepe vivente. Il dedalo di viuzze del quartiere antico (QUARTIERE MATRICE) torna a brulicare di vita, di luce e di atmosfere di un tempo.
Mestieri ormai scomparsi ritornano a nuova vita.
I curdari, u fìrraru, u cirnituri, a lavannara, scarparu e tante altre figure, ritornano protagonisti e si ripropongono alle nuove generazioni.

Inizio:26/12/2013 17:30
Fine:06/01/2014 17:30

Presepe vivente nei carruggi

Caltagirone (CT) – Quartiere San Pietro

26 dicembre 2013 - 06 gennaio 2014

I carruggi di Caltagirone sono un intricatissimo labirinto, simile ad una "kasbah" araba, di vicoli, scale, slarghi improvvisi, situato a ridosso delle chiese di San Giorgio, San Giacomo, San Pietro e la Cattedrale. Il luogo ideale dove ambientare uno dei più caratteristici presepi viventi della Sicilia.

Per informazioni:

Tel. 0933/41365
www.comune.caltagirone.ct.it - www.diocesidicaltagirone.it
email: servizio-informazionituristiche@comune.caltagirone.ct.it

Inizio:29/12/2013 11:00
Fine:06/01/2014 20:00


L'Associazione Culturale Melograno organizza la IV edizione del Presepe Vivente, ambientato nel suggestivo scenario dell'area archeologica del Castellaccio, con esibizioni artistiche e degustazioni di prodotti tipici. ll presepe è ambientato nel 1223, anno in cui San Francesco ideò il primo presepe vivente a Greccio. L'ambientazione e lo scenario saranno tali da rievocare quella notte.. Dalle 11,00 del mattino fino alle 20,00, l'area archeologica sarà aperta ai visitatori e nel percorso potranno assaggiare prodotti tipici dell'epoca.

La manifestazione si svolgerà domenica 29 dicembre 2013 e lunedì 6 gennaio 2014

Inizio:06/01/2014 17:00


XXIV edizione SFILATA STORICA DEI RE MAGI 2014

"La “Sfilata Storica dei Re Magi a cavallo”, si svolge ogni anno ad Aci Platani (Catania), la mattina del 6 gennaio, festa dell’Epifania di nostro Signore Gesù Cristo. La manifestazione, nata alla fine degli anni ottanta, grazie all’Associazione Culturale Mons. A. Calabretta, che ne cura l’organizzazione, ha segnato, negli ultimi anni, una considerevole crescita, affermandosi come una delle più importanti manifestazioni natalizie presenti nel territorio acese. Ogni anno, tutta la comunità platanese rimane coinvolta nel faticoso lavoro di preparazione e tutti si sentono protagonisti nella ricerca di colori, addobbi e dettagli che possano rendere sempre più ricca ed interessante la sfilata. Alla manifestazione collaborano, inoltre, alcune scuole e Associazioni Sportive presenti nel territorio.